Testata Arte e Imprese ilgiornaledellarte.comilgiornaledellarte.com

Fondazioni d'impresa

Il canto della fabbrica Pirelli e l'ascolto della comunità

“Il Canto della fabbrica”, commissionato per festeggiare i dieci anni della Fondazione Pirelli, ha tradotto in musica la dimensione intangibile della fabbrica digitale di Settimo Torinese. Nuove sonorità, umanesimo industriale, analogie tra processi creativi e produttivi, il valore aggiunto della fabbrica bella, Antonio Calabrò, Senior Advisor Cultura di Pirelli e direttore della Fondazione Pirelli, racconta il volto contemporaneo di Industry 4.0 e il ruolo crescente della cultura nel governare le nuove tecnologie, generando coesione sociale.

La Fondazione Pirelli per festeggiare i dieci anni di attività ha commissionato il concerto “Il Canto della fabbrica” al compositore Francesco Fiore, affidando al violino di Salvatore Accardo, e agli archi dell’Orchestra da Camera Italiana, la colonna sonora ...

Elisa Fulco, edizione online, 20 giugno 2018 17:03

Art for social change

“TOWard 2030. What are you doing?”. L’arte per lo sviluppo sostenibile.

Dal 22 maggio al 7 giugno 2018 si è svolta la seconda edizione del Festival dello Sviluppo Sostenibile, con oltre 600 eventi in tutta Italia, finalizzato a diffondere la cultura della sostenibilità e mobilitare le istituzioni, il mondo economico e produttivo e la società civile italiana, in vista della realizzazione nel nostro Paese dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Il Festival, organizzato dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), che riunisce oltre 200 organizzazioni del mondo economico, sociale e culturale, ha messo in campo convegni, dibattiti, presentazioni di libri, mostre, proiezioni di film e flashmob dando vita a un’unica grande manifestazione diffusa su tutto il territorio nazionale della durata di 17 giorni. L’edizione 2018 del Festival ha visto una forte presenza di eventi legati al mondo delle arti, tra le quali il progetto “TOWARD 2030: what are you doing?”, attraverso il quale la Città di Torino, Lavazza e l’ASviS hanno lanciato un progetto di Street Art della durata di un anno e mezzo che farà di Torino la prima “Città ambasciatrice” dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (Sustainable Development Goals, SDGs). Questo progetto di comunicazione sociale e riscrittura del tessuto metropolitano (TOward 2030. What Are You Doing?), fortemente voluto dalla Città di Torino e da Lavazza, si presenta come un’azione di arte pubblica che ha al proprio centro i temi della sostenibilità e che entro la fine del 2019 renderà la città, dal centro alla periferia, un amplificatore dei 17 Goal delle Nazioni Unite. Il linguaggio dell’arte e i codici della Street Art e delle culture metropolitane daranno così vita a un grande racconto per immagini che, attraverso 17 “muri”, collocati in punti nevralgici della Città, illustreranno gli obiettivi e i gli stili di vita utili al raggiungimento degli obiettivi fissati dall’“Agenda 2030 dell’Onu”.

600 gli eventi in 17 giorni per il Festival dello Sviluppo Sostenibile 2018.  Un progetto chiave dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), nata nel 2016 su iniziativa della Fondazione Unipolis e dell’Università di Roma “Tor Vergata”, al fine ...

Roberto Mastroianni, edizione online, 18 giugno 2018 12:10

Fondazioni d'impresa

W. Eugene Smith: Pittsburgh ritratto di una città industriale

La Fondazione MAST, in collaborazione con il Carnegie Museum of Art di Pittsburgh, propone il nucleo principale dello straordinario lavoro del fotografo statunitense, “un grande affresco in bianco e nero della civiltà industriale”

«Non esiste alcun conflitto tra il giornalismo e la mia dimensione artistica. Un tempo esisteva ma poi ho capito che per essere un buon giornalista dovevo essere il miglior artista possibile».Queste parole esprimono al meglio il motivo conduttore della straordinaria ...

Roberta Bolelli, edizione online, 18 giugno 2018 10:12

NOTIZIE

Fotografia come spazio per la sostenibilità. I finalisti del Prix Pictect 2018 in mostra a CAMERA

Dopo Londra, Zurigo, Tokyo, Stoccarda, Bruxelles, Mosca, New York, San Diego e Città del Messico, la mostra che include le opere finaliste del prestigioso Prix Pictet fa tappa a Torino negli spazi del CAMERA Centro Italiano per la Fotografia. Fondato nel 2008 dall’omonimo gruppo finanziario, il Prix Pictet è diventato nel tempo uno dei primi – e più generosi – riconoscimenti al mondo per la fotografia e la sostenibilità, assegnando al vincitore un premio di 100.000 franchi. Ogni edizione è stata tematizzata al fine di evidenziare una particolare aspetto dell’idea di sostenibilità. Vincitore dell’edizione 2018 è il fotografo irlandese Richard Mosse, autore della serie Heat Maps.

Torino. «Dopo il successo della grande esposizione dedicata a Carlo Mollino, la nuova mostra rappresenta un’ulteriore dimostrazione della centralità conquistata da CAMERA, anche nel panorama internazionale, a soli due anni e mezzo dalla sua inaugurazione, lungo ...

Giangavino Pazzola, edizione online, 13 giugno 2018 10:59

Fondazioni d'impresa

Adriano Olivetti, memoria viva

A Roma incontriamo Beniamino de’ Liguori Carino, Segretario Generale della Fondazione Adriano Olivetti dal 2016. Una conversazione che ci offre uno sguardo lungo sulla storia della Fondazione, sulla vita di Adriano Olivetti e sulla singolarità dell'esperienza che rappresenta

Leggendo Adriano Olivetti ci si stupisce di come le sue parole, così attuali, siano state scritte così tanto tempo fa. Parole che enunciano e praticano un pensiero 'complesso', cross-disciplinare, multi-scalare e profondamente umano, riportando il cambiamento ...

Stefania Crobe, edizione online, 13 giugno 2018 10:49

Fondazioni d'impresa

Passione, innovazione e cultura d'impresa: Lavazza e la sua "Nuvola"

A Torino ha inaugurato Nuvola Lavazza, nuovo headquarter dell’azienda, nel multietnico quartiere Aurora, concepita “secondo un approccio democratico di condivisione e ampio scambio culturale con la cittadinanza”. L’azienda leader nella produzione e distribuzione del caffè a livello mondiale, opera anche attraverso la Fondazione Giuseppe e Pericle Lavazza Onlus, nata nel 2004 per realizzare progetti di sostenibilità economica, sociale e ambientale a favore delle comunità produttrici di caffè in tutto il mondo. Un esempio del fare imprenditoria che è impresa sociale. La parola a Francesca Lavazza.

L’azienda Lavazza nasce a Torino nel 1895, grazie alla passione e alla creatività di Luigi Lavazza, che, nella sua piccola drogheria di Via San Tommaso 10, preparava miscele innovative di caffè. Oggi a distanza di più di 120 anni di storia la società Lavazza ...

Elena Inchingolo, edizione online, 11 giugno 2018 10:34

NOTIZIE

Il Premio Gavi LA BUONA ITALIA, giunto alla Quarta Edizione, premia la Responsabilità Sociale delle Filiere del Vino

In occasione dell'assegnazione del Premio Gavi l’imprenditore vitivinicolo Marco Caprai racconta la relazione tra l’azienda Arnaldo Caprai e i beni culturali del territorio di Montefalco

IL PREMIO GAVIIl 25 maggio alla Tenuta la Centuriona di Gavi la Arnaldo Caprai si è aggiudicata il premio Gavi LA BUONA ITALIA, giunto alla sua quarta edizione.L'azienda vitivinicola di Montefalco è risultata la più votata tra i 20 progetti finalisti selezionati, ...

Alessia Tripaldi, edizione online, 23 maggio 2018 10:56

Venezia è sempre serenissima

Il direttore Martin Bethenod spiega presente e futuro della collezione Pinault

«Dopo l’arrivo di François Pinault a Palazzo Grassi e a Punta della Dogana, altre prestigiose istituzioni hanno seguito il suo esempio», spiega il direttore della Collezione. «Così la città mantiene intatta la capacità di essere una piattaforma d’incontro per ...

Camilla Bertoni, edizione online, 28 maggio 2018 19:18

NOTIZIE

Grati agli Agrati

A Intesa Sanpaolo la loro ricca collezione di arte moderna e contemporanea, ora esposta alle Gallerie d'Italia

Milano. Al già ricchissimo patrimonio artistico di Intesa Sanpaolo si è aggiunta di recente la collezione di arte contemporanea internazionale formata dai fratelli Luigi e Peppino Agrati, industriali lombardi che hanno saputo creare un impero multinazionale, ...

Ada Masoero, edizione online, 17 maggio 2018 17:54

+ Cultura nell’Impresa!

La V edizione del Premio CULTURA + IMPRESA conferma che le sinergie tra Cultura e Impresa assumono forme e modalità sempre più diverse e articolate, trasversalmente per territorialità e tipologia di azienda, dal Trentino alla Campania, dai grandi Gruppi alla Piccola e Media Impresa. La nostra testata è nella giuria dagli esordi. I vincitori del primo Premio per ogni categoria: MUSE - Museo delle Scienze di Trento con Ricola, Franco Cosimo Panini Editore, Fondazione TIM, Venice Gardens Foundation. Inaugura con il premio all’imprenditore tessile vicentino Luigi Bonotto, la sezione dedicata a “I protagonisti Cultura + Impresa”.

Siamo arrivati alla V Edizione del Premio CULTURA + IMPRESA e -  come accade quando si festeggiano anniversari ‘tondi’  - vale la pena di tentare un breve excursus di questa iniziativa che si è posta fin dall’inizio  l’obiettivo di rappresentare un punto di ...

Francesco Moneta e Virginia Piazza, edizione online, 14 maggio 2018 11:01

NOTIZIE

Quel palazzetto bello di via Merulana

Apre la collezione Cerasi: l’arte italiana del '900 nella raccolta di famiglia di un costruttore romano

Nell’ex sede dell’Ufficio d’Igiene in via Merulana a Roma, il 10 maggio apre una delle più notevoli collezioni private di pittura italiana della prima metà del Novecento, quella raccolta dal costruttore Claudio Cerasi insieme alla moglie Elena. Il palazzo è ...

Federico Castelli Gattinara, edizione online, 14 maggio 2018 10:13

NOTIZIE

NOW Summer School al Vigne Museum: “Architettura per la Natura”

Primo progetto di formazione ospitato dal Vigne Museum, la NOW Summer School presenterà il 19 maggio prossimo i risultati dei tre progetti di residenza intitolati "Architettura per la Natura” che da settembre 2017 scandiscono le attività ispirate all’installazione permanente firmata da Yona Friedman con Jean-Baptiste Decavèle, creata nel 2014 per celebrare i 100 anni del fondatore Livio Felluga.

Promossi dall'azienda Livio Felluga e coordinati da NOW New Operation Wave, i workshop della Summer School sono ispirati a tematiche connesse al paesaggio, alla tutela ambientale e al rispetto dell’equilibrio uomo-natura.Il gruppo di giovani architetti, curatori ...

Redazione, edizione online, 10 maggio 2018 14:52

NOTIZIE

Brera, nasce il campus Scalo Farini Accademia

Siglata la convenzione per l'utilizzo dell'ex scalo ferroviario

Milano. Dopo l’inaugurazione di Palazzo Citterio, al centro di una saga quarantennale, un’altra tormentata questione risalente agli stessi anni, anch’essa mille volte rinviata, ripartita e bloccata, trova una soluzione: il 3 maggio, Comune di Milano e Accademia ...

Ada Masoero, edizione online, 7 maggio 2018 10:02

NOTIZIE

ABI: la quinta edizione del Festival della Cultura creativa

“Il patrimonio culturale europeo come radice di memoria, identità, dialogo, coesione, creatività e futuro”. Dal 16 al 22 aprile 2018 si è tenuta la manifestazione per ragazzi organizzata dalle banche con il coordinamento dell’Abi, per stimolare la creatività dei più giovani. Oltre 65 eventi culturali in 45 città dal nord al sud d'Italia.

Dal 16 al 22 aprile 2018 torna il Festival della Cultura Creativa promosso dall’Abi e dalle banche per avvicinare alla cultura i giovani d’età compresa tra 6 e 13 anni, grazie a una ricca proposta di eventi, iniziative e laboratori diffusi su tutto il territorio nazionale.

Redazione, edizione online, 26 aprile 2018 9:34

NOTIZIE

La spinta gentile dell’arte in azienda: il metodo della Fondazione Ermanno Casoli

“Innovare l’impresa con l’arte. Il metodo della Fondazione Ermanno Casoli”: il libro che mette insieme il management aziendale, la pratica curatoriale e la ricerca universitaria

Che l’arte possa essere una risorsa concreta nel collegare e connettere l’identità personale e lavorativa è la scommessa del libro “Innovare l’impresa con l’arte. Il metodo della Fondazione Ermanno Casoli”, in cui l’arte rappresenta “una spinta gentile”, in ...

Elisa Fulco, edizione online, 24 aprile 2018 13:03

NOTIZIE

A Helen Cammock il Max Mara Art Prize for Women

L'artista si è aggiudicata una residenza di sei mesi in sei città italiane

Londra. È Helen Cammock la vincitrice del Max Mara Art Prize for Women, giunto alla settima edizione. L’annuncio è stato fatto lunedì sera da Iwona Blazwick, direttrice della Whitechapel Gallery, nel corso della cerimonia ufficiale di premiazione avvenuta nella galleria londinese.

Giusi Diana, edizione online, 20 aprile 2018 10:03

NOTIZIE

Armando con l’arte in Testa

Sculture, dipinti e disegni dell'artista torinese presso la galleria Lia Rumma

Milano. «Sono nato povero, ma moderno». E poi: «La sintesi per me è stata una legge di vita nei segni e nelle parole». In questi due enunciati di Armando Testa (Torino, 1917-92) è riassunta tutta la dirompente originalità del suo lavoro di grafico, di pubblicitario ...

Ada Masoero, edizione online, 20 aprile 2018 9:57

NOTIZIE

Quando il duo arte-moda non era di moda

Alla Galleria Nazionale la riscoperta di Maria Monaci Gallenga, stilista di grido a inizio ’900

Roma. Arte e moda: un binomio che oggi non desta alcuna sorpresa, abituati alle iniziative di nostre importanti maison che sponsorizzano restauri e mostre. In realtà il fenomeno ha un precedente che pochi ricordano. Si tratta di Maria Monaci Gallenga (1880-1944), ...

Carla Cerutti, edizione online, 17 aprile 2018 11:01

NOTIZIE

Gaudenzio e Silverland. Due app per l’arte dopo la svolta digitale.

A novembre il convegno Museums at the post digital turn | I musei alla svolta post-digitale alle OGR di Torino ha inaugurato una stagione di riflessione sulla relazione tra nuove tecnologie e arte visiva. La chiusura stagionale è andata in scena a Venezia, con l’European Immersive Computing Summit, convegno europeo dedicato all’Immersive computing. Un dibattito che, tuttavia, è solo iniziato. E mentre Louvre di Parigi, il Met di New York, il Rijksmuseum di Amsterdam stringono una partnership con Smartify – volgarmente conosciuta come la Shazam dell’arte – diverse realtà italiane si mettono assieme per offrire allo spettatore un’altra esperienza dell’arte e della cultura. Facciamo un focus sul caso Design for Arts del Politecnico di Torino e Ulixe – azienda italiana con un piede in Silicon Valley.

TORINO. App, visori, gaming, realtà aumentata, design dell’arte, cultura di progetto sono termini sempre più frequenti anche nel mondo delle arti visive. Opportunità e limiti, visioni apocalittiche e integrate confliggono e si sovrappongono in un campo tutto ...

Giangavino Pazzola, edizione online, 17 aprile 2018 10:53

NOTIZIE

Olivetti, il catalogo vivente dell'architettura e del design italiani

Una mostra e un libro ripercorrono l'esperienza degli spazi di vendita dell'azienda di Ivrea nel mondo

Villa La Pietra, sulle colline sopra Firenze, fu la sede di una innovativa esperienza di ricerca, il Cisv, creato dalla Olivetti per preparare i venditori di macchine da scrivere e da calcolo alla creazione di un racconto adeguato per la commercializzazione ...

edizione online, 3 aprile 2018 17:53
 

Ricerca


GDA giugno 2018

Vernissage giugno 2018

Fotografia Europea 2018

Vademecum Intesa Sanpaolo giugno 2018

Copertina RA Sponsor novembre 2011

Vedere a ...
Vedere in Friuli Venezia Giulia 2018

Vedere a Venezia e in Veneto 2018

Vedere nelle Marche 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012