Testata Arte e Imprese ilgiornaledellarte.comilgiornaledellarte.com

Fondazioni d'impresa

EticOAtelier, una galleria diffusa attraverso spazi nelle filiali di una banca sui temi della finanza etica

Il 16 Novembre 2018 inaugura la Nuova filiale di Banca Etica a Milano con un convegno dedicato alla “Presentazione del rapporto 2018 sull'esclusione finanziaria e le proposte della finanza etica” e l’esposizione collettiva di arte e fotografia “AU79 un tesoro i nostri valori”, che vuole inaugurare anche il concept di EticOAtelier a Milano. Abbiamo intervistato due dei suoi ideatori Claudio Cominelli, co-fondatore con Elisa Rolfi anche del primo EticOAtelier, con sede a Brescia.

Cos'è Au79?“Au79 un tesoro i nostri valori” è il progetto nato da EticOAtelier e supportato da Fondazione Finanza Etica che porta nel giorno dell'inaugurazione della nuova Filiale di Banca Etica a Milano l'arte contemporanea e la fotografia di artisti promossi ...

Ivana Bosso, edizione online, 15 novembre 2018 16:29

Fondazioni d'impresa

I primi dieci anni della Fondazione Cosso al Castello di Miradolo: bellezza, responsabilità e innovazione sociale.

Dall’imprenditrice Maria Luisa Cosso e da Paola Eynard, sua figlia, nel 2008, nasce un ente dedicato a promuovere la valorizzazione del patrimonio storico-artistico e naturalistico piemontese, trasmettendo alla collettività l’interesse e l’attenzione per la cultura, la cura per il proprio territorio e l’impegno per la conoscenza, l’educazione e l’innovazione sociale. E la sua sede, il Castello di Miradolo con il suo Parco a San Secondo di Pinerolo (To), diventano risorsa di comunità. «Costituire la Fondazione è stato per me l’avverarsi di un sogno” – sostiene la signora Cosso, Presidente della Fondazione – “i percorsi, gli interventi multidisciplinari e di ricerca sono rivolti all’intera comunità, ma soprattutto ai giovani».

La Fondazione Cosso nasce nel 2008 e diventa un esempio di filantropia e mecenatismo, di forza e ricerca della bellezza, di sperimentazione e cura per la salvaguardia del bene comune.Cinque sono le linee guida rispetto alle quali si svolge l’azione dell’ente: ...

Elena Inchingolo, edizione online, 15 novembre 2018 15:49

Dove osa l'innovazione

“Parma, io ci sto!”: essere accendini verso un interesse comune

Fare sistema è il fondamento della visione strategica di “Parma, io ci sto!”, associazione nata nel 2016 da un’idea di 4 realtà del settore privato che hanno deciso di sostenere progetti che creano valore aggiunto per il territorio “mettendoci la faccia” in prima persona e stimolando la partecipazione attiva e multi-settoriale degli attori che compongono il tessuto socio-economico della zona. Ne parliamo con il suo Presidente Alessandro Chiesi, Direttore Europa di Chiesi Farmaceutici, sostenitore del “O vinciamo tutti insieme o non vince nessuno”.

Parma è oggi una città che ha raggiunto importanti traguardi: nominata da Unesco nel 2015 CITTÀ CREATIVA PER LA GASTRONOMIA, (il 71,2%degli esercizi commerciali avviati nel periodo 2009/2015 opera nel settore food), al 22° postonella classifica per qualità ...

Francesca Panzarin, edizione online, 5 novembre 2018 14:19

Fondazioni d'impresa

Fondazione Pardis: la fortuna comporta responsabilità

Fondazione Pardis è una fondazione di famiglia nata per portare avanti le attività di CSR di Geico, azienda lombarda gestita da Ali Reza Arabnia, imprenditore visionario a capo di una multinazionale italo-cinese che ha dato vita a progetti di innovazione per il benessere dei suoi dipendenti e per i giovani che entrano nel mondo del lavoro. Puntando anche sull’effetto contagio sulle PMI del territorio.

“Noi imprenditori non possiamo stare a guardare. Essendo privilegiati, dobbiamo capire che quello che facciamo ha un effetto sulla vita delle persone. Abbiamo il dovere di fare qualcosa di concreto per gli altri. Anche con un piccolo contributo, passo dopo ...

Francesca Panzarin, edizione online, 5 novembre 2018 14:14

Un cambiamento culturale: sostenibilità, responsabilità, innovazione

La sostenibilità come occasione di crescita, la responsabilità come scelta di valore, l’innovazione come vocazione; l’Agenda 2030 per uno sviluppo più sostenibile. L’ultima edizione de Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale, appuntamento per condividere idee e progetti che si è concluso da poche settimane, ha visto la partecipazione più significativa di questi ultimi anni, un segnale di come questi temi vengono considerati sempre più importanti dalle organizzazioni e dalle persone. Organizzazioni profit e non profit si sono confrontate e “hanno dichiarato di aver già “agganciato” le proprie strategie a uno o più dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile. Se in generale aumenta l’impegno delle organizzazioni per la sostenibilità cresce anche l’interesse dei cittadini, e dei giovani in particolare, per un futuro più responsabile.” I prossimi appuntamenti sono le tappe del “Giro d’Italia della CSR” che da gennaio a maggio 2019 toccherà 10 città e l’edizione nazionale che tornerà a Milano i primi di ottobre del 2019.

Sostenibilità, un’occasione di crescitaSono sempre di più le imprese che hanno capito che essere sostenibili non solo contribuisce allo sviluppo della società ma migliora le performance dell’organizzazione.Quando la sostenibilità è un processo strutturato e ...

Rossella Sobrero, edizione online, 30 ottobre 2018 14:47

NOTIZIE

Iconoclasi e Iconolatri

Dada e Surrealismo alla Fondazione Ferrero

Un corridoio fantasma, percorrendo il quale si ha la sensazione di addentrarsi nei meandri del corpo e della psiche. È questa la scenografica idea di allestimento con cui nasce la mostra «Dal nulla al sogno. Dada e Surrealismo della Collezione del Museo Boijmans ...

Jenny Dogliani, edizione online, 30 ottobre 2018 11:36

Impresa e Cultura

Gli Amici della Triennale, un vero tesoro

Circa 1.300.000 euro raccolti nei primi due anni di vita, oltre 800 iscritti tra privati e imprese, un ‘caso di studio’ osservato dalle Università LUISS di Roma e Bocconi di Milano, la Presidente cooptata nel CdA della Triennale: gli ‘Amici della Triennale’ rappresentano un modello nuovo ed efficace di convergenza tra Cultura e Impresa

Si dice che ‘chi trova un amico trova un tesoro’: nel febbraio del 2016 Claudio de Albertis e Andrea Cancellato – rispettivamente compianto Past President e allora Direttore della Triennale di Milano – incaricarono Elena Tettamanti di avviare il progetto ‘Amici ...

Francesco Moneta, edizione online, 25 ottobre 2018 11:02

NOTIZIE

Arte, impresa, cura e territorio per uno slowfashion che ricuce l'abuso sulle donne.

Dalla collaborazione tra imprese, artisti e comunità per la cura di abusi, un progetto di moda gender neutral, che rispetta l’ambiente.

Torino. Martedì 30 ottobre alle ore 18.30 la Galleria Gliacrobati di via Luigi Ornato 4 a Torino ospita – nell'ambito della rassegna Contrappesi - la presentazione in anteprima di Lalàge Dispositivi vestimentari, l’atelier partecipato creato dall’artista Sara ...

Redazione, edizione online, 25 ottobre 2018 11:10

Impresa e Cultura

Il mecenatismo culturale del gruppo Doğuş

L’investimento in cultura sia pubblico che privato pare crescere in Turchia. Ma quale cultura? Quali strategie? Quali gli attori? Doğuş è una delle holding più importanti nel paese, con interessi differenziati che spaziano dall'industria automobilistica e dalla finanza alle costruzioni e alla ristorazione di lusso. Tra i suoi programmi di responsabilità sociale, spiccano gli impegni – a livello gestionale, non solo come sponsor – nel settore culturale: ce ne ha spiegato caratteristiche e obiettivi Çağla Saraç, docente universitaria di storia dell'arte e studi culturali, che del gruppo Doğuş è consigliere artistico, lavora a stretto contatto con l'amministratore delegato. La novità per la Turchia, è l'affermarsi di un modello di cooperazione tra attori a diversi livelli. Cerchiamo di capire.

Quasi a riprodurre la poliedricità nelle scelte imprenditoriali del gruppo, anche nel solo settore culturale gli interventi sono fortemente diversificati: l'organizzazione del Festival musicale di Bodrum giunto quest'anno alla tredicesima edizione, il coinvolgimento ...

Giuseppe Mancini, edizione online, 22 ottobre 2018 11:17

mostre

Siamo italiani, non sovranisti

Adriana Polveroni presenta ArtVerona: «È una fiera aperta al mondo. Ci guida l’utopia costruttiva»

Verona. Si svolge dal 12 al 15 ottobre la 14esima edizione ArtVerona, diretta per il secondo anno da Adriana Polveroni. «La fiera si conferma come momento di approfondimento e valorizzazione dell’arte e del mercato dell’arte italiani, spiega la direttrice artistica, ...

Camilla Bertoni, edizione online, 12 ottobre 2018 10:24

NOTIZIE

La casa-cittadella Fendi Nouvel

È l’archistar Jean Nouvel a firmare Rhinoceros, ambizioso progetto realizzato in 28 mesi in un palazzo al Velabro dalla più giovane e creativa delle sorelle dell’alta moda

Alda Fendi è emozionata: l’11 ottobre si inaugura finalmente il suo Rhinoceros, la  nuova sede della Fondazione Alda Fendi - Esperimenti nell’area del Velabro, un palazzo risistemato tra Otto e Novecento non di particolare pregio, ma in posizione strepitosa, rialzata, accanto all’Arco di Giano.

Federico Castelli Gattinara, edizione online, 11 ottobre 2018 12:24

Fondazioni d'impresa

ARIA: una Fondazione per la produzione di arte contemporanea

In occasione dell’inaugurazione di “Arte Contemporanea nel Paesaggio d’Abruzzo”, il nuovo progetto curato da Fondazione ARIA, il Presidente Alessandro Di Loreto racconta la genesi e la visione di una Fondazione che pone l’imprenditore come “attore protagonista nel progresso sociale e culturale del territorio”.

Come nasce ARIA - Fondazione Industriale Adriatica?La fondazione nasce nel 2011 a Pescara, su iniziativa di un gruppo di imprenditori e professionisti che rappresentano un panorama eterogeneo del tessuto economico abruzzese: aziende di tutti i settori ma anche ...

Alessia Tripaldi, edizione online, 5 ottobre 2018 14:27

Imprese Creative Driven

SCART, lato bello e utile del rifiuto

Che cosa ci sarà dentro quel camion? Una delle case history di Lubec2018 sarà un progetto che esplora e amplia le possibilità di utilizzo dei materiali di scarto industriale. Tra Trash Art, economia circolare e welfare culturale per il territorio.

Uno dei protagonisti dell’evento “Imprese Creative Driven“ di Lubec 2018 sarà Maurizio Giani, CEO Waste Recycling e ideatore di SCART, che nel lontano 1998 ha creato un progetto di comunicazione diventato nel tempo un esempio di eccellenza di collaborazione ...

Francesca Panzarin, edizione online, 5 ottobre 2018 14:19

Musei d'impresa

Patrimonio culturale: parabole aziendali e nuove simbologie collettive

Oggi il patrimonio culturale include ciò che prima era indicato distintamente come "cultura". Così accade che come ad uno specchio, la percezione comune e l'essenza stessa delle idee di "cultura" e "patrimonio" siano fluide ed in evoluzione e che questa evoluzione tocchi di rimando anche i luoghi di cultura in generale, e particolarmente i musei, sempre più "costretti" a rivedere la propria definizione, i propri confini e le proprie narrazioni.

Oggi il patrimonio culturale include ciò che prima era indicato distintamente come “cultura”, definizione eventualmente poi declinata nelle infinite specificità: linguistica, gastronomica, locale, musicale... ovvero riguarda non solo la produzione “elevata” ...

Massimiliano Zane - Progettista Culturale, consulente strategico per lo sviluppo e la valorizzazione, edizione online, 2 ottobre 2018 11:03

Fondazioni d'impresa

Quale ruolo per le fondazioni d'impresa?

Parte la ricerca promossa da Fondazione Bracco e Fondazione Sodalitas, realizzata dal Laboratorio Percorsi di secondo welfare, per fare il punto sul loro contributo per affrontare i cambiamenti economici e sociali in atto. I risultati della ricerca verranno presentati a fine 2018. Nella primavera 2019 sarà disponibile un’integrazione qualitativa.

Fondazione Bracco e Fondazione Sodalitas promuovono la ricerca sulle fondazioni d’impresa operative in Italia, affidata al Laboratorio Percorsi di secondo welfare. L’ultima rilevazione realizzata in Italia sul mondo delle corporate foundation risaliva al 2009, ...

Redazione, edizione online, 10 settembre 2018 11:52

NOTIZIE

Un paradiso di caffè a Venezia

Inaugura oggi nella sua nuova veste lo storico caffè Paradiso, all’ingresso dei Giardini della Biennale. La firma Cino Zucchi, l’architetto della Nuvola di Torino, con l’artista e designer Elena Salmistraro e il contributo di Lavazza

Da New York a San Pietroburgo, da Torino a Venezia e Milano, Lavazza ha una lunga storia di promozione dell’arte e della cultura.Con il restauro, che si inaugura oggi, promosso da Lavazza, degli interni dello storico caffè Paradiso, strategicamente collocato ...

Alessandro Martini, edizione online, 10 settembre 2018 11:57

NOTIZIE

Venezia, concluso il restauro del Ponte dell'Accademia

L'intervento finanziato da Luxottica. Effetto Genova: la Regione Veneto stanzia 15 milioni per la messa in sicurezza di 20 ponti

Venezia. Oggi alle 17, terminato il normale turno di lavoro, 40 tra tecnici e operai della ditta Euroedile, specializzata nel settore, cominceranno a smontare le impalcature del Ponte dell’Accademia di Venezia. Il tutto in una notte, a fronte di un’operazione ...

Lidia Panzeri, edizione online, 10 settembre 2018 11:47

Studi e Ricerche

I modi della creatività per l’innovazione e la competitività

“La culturalizzazione dell’economia richiede una maggiore capacità creativa alle imprese per competere e avere successo nei mercati locali e internazionali, a diversi livelli: sia nei processi finalizzati a realizzare soluzioni di prodotto-servizio innovative, sia nel potenziamento del quoziente creativo dell’organizzazione in sé per attivare e rendere confidente, sul tema creatività, ogni membro dell’organizzazione. Le imprese che competono, specialmente nei settori che hanno un alto investimento simbolico da parte del pubblico, devono trasformarsi in imprese creative-driven e imparare a nutrirsi delle diverse forme in cui si esprime la creatività. La scelta della specie di creatività più efficace è funzionale agli obiettivi che si vogliono raggiungere: dipende dal settore, dal tempo disponibile, dall’obiettivo di innovazione, dallo stile di leadership, dalla recettività dell’organizzazione e, non da ultimo, dalla dimensione culturale che si vuole amplificare, enfatizzare, promuovere”. Ne scrive Francesco Zurlo – Preside vicario Scuola del Design del Politecnico di Milano.

Un Estratto dal prezioso Rapporto “Io sono Cultura 2018” di Fondazione Symbola con Unioncamere.***Le merci che ci circondano sono (quasi) tutte, irrimediabilmente, indistinte, afone, incapaci di comunicare il “senso” della propria esistenza al mercato.Il significato ...

Francesco Zurlo, Preside vicario Scuola del Design del Politecnico di Milano, edizione online, 1 agosto 2018 11:33

NOTIZIE

Era drogato il mecenatismo Sackler?

Il Massachusetts accusa otto membri della famiglia di aver alimentato l’epidemia di oppioidi negli Stati Uniti

Massachusetts (Stati Uniti). Theresa Sackler, una delle più generose filantrope del Regno Unito nel campo dell’arte, è stata citata in giudizio dallo Stato del Massachusetts, insieme ad altri sette membri della sua famiglia e alla Purdue Pharma, l’azienda che ...

Cristina Ruiz, edizione online, 7 agosto 2018 10:52

NOTIZIE

Il banchiere, il mercante e la maiolica italiana

Le vicende collezionistiche di Pierpont Morgan e Alexander Imbert nel primo Novecento

Lucio Riccetti, medievista, dedito da qualche anno alla storia del collezionismo di maioliche italiane, ha raccolto e ampliato in questo volume le sue meticolose ricerche dedicate a due figure cardine in questo campo nella prima metà del Novecento: il magnate ...

Cristina Maritano, edizione online, 24 luglio 2018 11:12
 

Ricerca


GDA novembre 2018

Vernissage novembre 2018

Focus on De Chirico 2018

Copertina RA Sponsor novembre 2011

Vedere a ...
Vedere in Canton Ticino 2018

Vedere in Sardegna 2018

Vedere a Torino 2018

Vedere in Emilia Romagna 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012