Testata Arte e Imprese ilgiornaledellarte.comilgiornaledellarte.com

NOTIZIE

A cosa serve l’Arte? Gli studenti dell’Accademia delle Belle Arti di Verona si confrontano. Partendo dalle imprese

Prende il via lunedì 16 gennaio, con una riflessione sul rapporto tra Arte e Impresa, il programma di confronto degli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Verona con testimoni privilegiati di mondi apparentemente diversi, avviato in collaborazione con il Giornale dell’Arte e Artverona.

Il ciclo di seminari fa parte di un progetto concepito a partire dagli stimoli proposti nel talk di apertura di ArtVerona 2016, a cura di Catterina Seia con la partecipazione di Anna Sommers Cocks, attraverso il quale gli studenti del Biennio di Atelier Direction.

di Redazione, edizione online, 15 gennaio 2017 23:31

NOTIZIE

Al via le iscrizioni per il premio Cultura + Impresa 2016

La Cultura premia. Al via la quarta edizione del Premio Cultura + Impresa per premiare le migliori Sponsorizzazioni, Partnership e Produzioni culturali in Italia del 2016. Tra le novità di rilievo: la sezione dedicata all’Art Bonus e il Forum Arte&Imprese. Rinnovata la partnership con Fondazione Italiana Accenture per la gestione online del Premio sulla piattaforma digitale ideaTRE60 e con il Giornale delle Fondazioni per lo sviluppo dell’omonima sezione. Tra i Premi, opere d’arte e formazione per Operatori culturali e della Comunicazione. I Progetti candidati devono essere presentati entro il 28 febbraio 2017.

L’edizione 2016 del Premio CULTURA + IMPRESA - dedicato alle migliori Sponsorizzazioni, Partnership, Produzioni culturali d’Impresa e uso dell’Art Bonus in Italia - si apre accompagnata dalla conferma di una tendenza positiva da parte dei Privati a investire in Cultura per la propria comunicazione.

di Redazione, edizione online, 6 gennaio 2017 23:37

NOTIZIE

'Vivere all'italiana' Così ci raccontiamo al mondo

‘Orgoglio Italia’ è anche decidere di affermare con forza qualità e bellezza del nostro modo di vivere, andando oltre i pregiudizi e i luoghi comuni. Così VIVERE ALL’ITALIANA - un’espressione che in passato non sempre sarebbe stata connotata da significati positivi - oggi diventa il concept del Piano integrato del Ministero degli Affari Esteri per promuovere l’Italia nel mondo. Oltre il ‘Made in Italy’ è il nostro ‘way of life’ a fare la differenza, su cui fondare il nostro marketing produttivo e territoriale. Qui raccontiamo alcuni degli stimoli emersi dalla ‘Conferenza dei guru’ del nostro Sistema dell’Italia creativa.

La Conferenza dei Direttori degli 83 Istituti Italiani di Cultura del Mondo – organizzata il 19 dicembre nella Sala delle Conferenze internazionali del Ministero degli Affari Esteri – è stata definita da più parti un ‘evento epocale’, non fosse altro che almeno ...

edizione online, 27 dicembre 2016 12:35

FOTOGRAFIA

Milano, Osservatorio Prada in Galleria

Milano. L’universo Prada continua a espandersi e nel cuore della città si annette un nuovo spazio che consacra interamente alla fotografia. Denominato Osservatorio apre il 21 dicembre in Galleria Vittorio Emanuele II, completando il progetto avviato tre ...

di Chiara Coronelli, edizione online, 19 dicembre 2016 23:30

NOTIZIE

Vicenza, nuovo percorso biennale nel Museo del Gioiello

Vicenza. Si rinnova il percorso del Museo del Gioiello, inaugurato il 24 dicembre 2014 in uno spazio ad esso interamente dedicato: oltre 400 metri quadrati distribuiti tra il piano terra e ammezzato della Basilica Palladiana, frutto di un progetto ideato ...

di Veronica Rodenigo, edizione online, 19 dicembre 2016 23:22

NOTIZIE

ALESSI IN - POSSIBLE. ELOGIO DEL FLOP

La mostra «Alessi In-possible. Quando l’idea non è ancora prodotto», promossa dal Museo Alessi e dal 17 Dicembre esposta alla Fondazione Triennale di Milano, racconta, attraverso 50 oggetti di Design mai messi in produzione, il lato non visibile della ricerca, ...

di Elisa Fulco, edizione online, 19 dicembre 2016 23:19

CONSIGLI DI LETTURA

Dalla nascita dell’art philantropy allo sviluppo del mercato dell’art wealth management

Come racconta il recente saggio di Alessia Zorloni, pubblicato in lingua inglese, oggi si compra arte per passione, ma anche per investimento. Grazie alla nascita di molti nuovi musei privati, la produzione artistica incontra il processo economico e si confronta con problematiche di tipo fiscale e giuridico. Un progetto di ricerca promosso da Deloitte, società di consulenza con un’importante esperienza nel settore art&finance, che ha recentemente varato una fondazione corporate

Milano. Negli ultimi anni l’incertezza economica e la volatilità dei ritorni degli asset tradizionali ha spinto i cosiddetti HNWI (High Net Worth Individual) ad ampliare il proprio spettro di investimento, includendo anche l’arte e i beni da collezione.La trasformazione ...

di Redazione, edizione online, 19 dicembre 2016 23:10

NOTIZIE

Pontedera, cent'anni d'Italia in movimento

Una mostra sul mito della velocità nell'arte inaugura il riconvertito Palazzo Pretorio

Pontendera (Pisa). Si articola tra il Palp-Palazzo Pretorio Pontedera, il nuovo spazio espositivo cittadino allestito nel palazzo trecentesco restaurato, e il Museo Piaggio la mostra «Tutti in moto. Il mito della velocità in cento anni di arte» aperta dal ...

di Laura Lombardi, edizione online, 11 dicembre 2016 18:07

NOTIZIE

A Capodichino la cultura vola

EasyJet, compagnia aerea leader in Europa, promuove con il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo l’iniziativa «La cultura vola» finalizzata alla valorizzazione delle potenzialità e dell’attrattiva turistica della città di Napoli e del ...

di Francesca Sereno, edizione online, 4 dicembre 2016 22:57

NOTIZIE

I 5 finalisti del Deutsche Börse Prize

Londra. Sono Sophie Calle, Dana Lixenberg, Awoiska van der Molen, e Taiyo Onorato & Nico Krebs i finalisti del Deutsche Börse Photography Foundation Prize 2017, il premio fondato dalla Photographers’ Gallery di Londra nel 1996, e destinato a un fotografo di qualsiasi nazionalità che nell’ultimo anno si sia distinto per una pubblicazione o una mostra.

Clare Grafik, responsabile delle esposizioni dell’istituzione londinese, e membro non votante della giuria composta da Susan Bright, Peter Hugo, Karolina Lewandowska e Anne-Marie Beckmann, ha fatto sapere che l’opera dei concorrenti «riflette il dinamismo ...

di Chiara Coronelli, edizione online, 2 dicembre 2016 23:39

NOTIZIE

Niente nudi né ritocchi: il calendario «sensibile» di Lindbergh per Pirelli

Parigi. È stata presentata ieri a Parigi l’edizione 2017 del Calendario Pirelli, attesissima perché diversa come da mesi si annuncia, e come ci si aspetta da Peter Lindbergh, che con questo firma il suo terzo Pirelli. Niente nudo, niente trucco, niente ritocchi ...

di Chiara Coronelli, edizione online, 2 dicembre 2016 23:32

NOTIZIE

Milano, gli affreschi giotteschi tornano visibili sulla piattaforma digitale

Milano. Degli affreschi trecenteschi apparsi di recente in modo del tutto fortuito (per un intervento di manutenzione) nella parte del sottotetto del Palazzo Arcivescovile che guarda al Duomo, avevamo dato notizia nel marzo 2015, pubblicandone anche il ...

di Ada Masoero, edizione online, 17 novembre 2016 23:08

MOSTRE

Destinazione Utopia

Alla Galleria Nazionale di Roma le opere d'arte che abbellivano le grandi navi italiane negli anni Cinquanta e Sessanta

Roma. Inaugura con «Arte sulle Motonavi. Il varo dell’Utopia» il nuovo spazio, con entrata autonoma, che l’appena totalmente riallestita Galleria Nazionale ha deciso di riservare ad auditorium e sale per presentazioni, incontri, convegni ed esposizioni in collaborazione, ...

edizione online, 17 novembre 2016 23:00

NOTIZIE

Quando il pubblico ispira e il privato partecipa: i primi risultati dell’Associazione Amici della Triennale di Milano

Un nuovo rapporto tra pubblico e privato in cui la filantropia si fa guidare da un approccio imprenditoriale, al centro del dibattito nei recenti Stati Generali degli Amici dei Musei, sta alla base della proposta dell’associazione milanese che in pochi mesi ha raggiunto oltre 170 iscritti e più di 250mila € di fondi raccolti. E con aziende e istituti bancari di primo piano (Borsa Italiana, Deutsche Bank, Cassa Lombarda, Assicurazioni Generali, Salini Impregilo), quote associative annuali più ambiziose rispetto alla media italiana imposta benefit creati su misura. Associazioni Generali, ad esempio, converte il suo contributo in 20 tessere di membership offerte a studenti di corsi universitari in arte e design che seguiranno un programma dedicato di incontri dal prossimo dicembre

Milano. Il nuovo modello di sostegno alle istituzioni culturali che integra la cosiddetta stewardship museale (la gestione responsabile dei beni culturali da parte della società civile) e la più tradizionale membership museale (il museo si fa propositivo nel ...

di Francesca Panzarin, edizione online, 17 novembre 2016 22:29

NOTIZIE

Il fenomeno del collezionismo d’impresa in Italia: estetica o vantaggio competitivo?

Una recente ricerca dell’Università Cattolica in collaborazione con Axa Art e Intesa Sanpaolo ha fatto emergere luci e ombre nella gestione delle collezioni corporate. Anche se esistono alcune realtà di successo sia in termini di impatto culturale che di strutturazione organizzativa, nel complesso le collezioni d’arte aziendali non costituiscono ancora un vero e proprio settore per la mancanza di managerialità, professionalità e network. Non si tratta però di un’anomalia italiana, anche in Francia la situazione è molto simile.

Milano. Da qualche anno in Europa il fenomeno delle corporate collection ha cominciato a essere studiato soprattutto grazie allo stimolo delle grandi compagnie assicurative interessate a capire meglio l’ecosistema in cui si muovono i loro clienti aziendali ...

di Francesca Panzarin , edizione online, 16 ottobre 2016 18:20

NOTIZIE

A Paestum il primo Museo che scava autonomamente nell'area dei Templi. Grazie a donazioni e sponsor

Paestum (Salerno). La pasta fa bene all’archeologia. Dal 17 ottobre, grazie ai 45mila euro del pastificio Antonio Amato e agli altri 40 di sponsor e donatori privati, nel Parco Archeologico di Paestum inizieranno gli scavi archeologici nella parte ovest ...

di Tina Lepri, edizione online, 16 ottobre 2016 18:16

INTERVISTA

Colmare il Digital divide della Cultura

Internet of Things, wearables e mobile rappresentano i driver della rivoluzione tecnologica in atto, in grado di abilitare nuove funzionalità e servizi per migliorare la vita delle persone e per contribuire all’evoluzione di tutti gli ambiti socio-economici. Anche la cultura è coinvolta in questo processo e, anzi, deve fare leva sulla tecnologia più avanzata quale strumento per un accesso più diffuso dei contenuti e una loro fruizione più interattiva, avvicinare i giovani attraverso linguaggi nuovi. L'industria culturale richiede sempre più competenze digitali che sono attualmente difficili da trovare nel mercato italiano. Professionisti della cultura che si specializzano in materie umanistiche digitali hanno maggiori opportunità di lavoro, sostenendo allo stesso tempo l'innovazione in tutto il settore. All’Università Ca’ Foscari di Venezia il Master in Digital Humanities.

Ne parla a LuBec Antonio Bosio – Product & Solution Director di Samsung.In che modo l’Internet delle cose-IOT e la Cultura possono trovare una strada comune per costruire il background dei giovani?L’Internet of Things, insieme ai wearables e al mobile ...

edizione online, 9 ottobre 2016 21:39

NOTIZIE

La fiera “espansa” che guarda alle imprese

Dal 14 al 17 ottobre prende corpo la 12ma edizione di ArtVerona, la fiera di arte moderna e contemporanea. Centoventi gallerie espositrici, 16 spazi indipendenti, 190 mila euro tra premi e fondi acquisizioni, un vero un museo a cielo aperto tra mostre, incontri, dibattiti ed eventi fuori salone: una vera esperienza immersiva in una città d’arte che con la contemporaneità rivvoca il suo sguardo. Una fiera cresciuta, che coltiva “anche un circolo virtuoso tra arte e impresa, attraverso una sinergia con le manifestazioni fieristiche Made in Veronafiere”, afferma il Vice Presidente di Verona Fiere Guidalberto di Canossa. E va proprio in questa direzione il progetto Alchimie culturali, promosso da Regione Veneto, Confindustria Veneto e la Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia, con cinque artisti che si confronteranno con altrettante aziende del territorio per avvicinare il mondo dell’imprenditoria a quello dell’arte.

 Centoventi gallerie espositrici, 16 spazi indipendenti, 190 mila euro tra premi e fondi acquisizioni. Sono queste le principali novità della 12^ edizione di ArtVerona I Art Project Fair, la quattro giorni dell’arte moderna e contemporanea di Veronafiere, ...

di Redazione, edizione online, 7 ottobre 2016 23:36

MOSTRE

Coco Chanel, giansenista e filosofica

A Ca’ Pesaro i rapporti tra la «sarta intellettuale», l’arte e la letteratura: compagna di un poeta, amica di Cocteau, «studiata» da Roland Barthes, non amava certi suoi biografi

Venezia. Dal 17 settembre all’8 gennaio Ca’ Pesaro, la Galleria Internazionale d’Arte Moderna del Comune di Venezia, che ospita meraviglie italiane, come anche opere di Klimt e Rodin, dedica i suoi spazi a Coco Chanel, nella veste insolita, ma sempre in ...

di Luca Scarlini, edizione online, 8 ottobre 2016 0:05

Archivio

Tutti gli articoli del Giornale Arte e Imprese, da maggio ad oggi

Avete perso qualche articolo? Niente paura, potete scaricare le newsletter mensili con tutti gli articoli e rimanere sempre aggiornati

Dalla decennale esperienza del Rapporto Annuale delle Sponsorizzazioni, nasce «Arte e Imprese», una nuova testata complementare de «Il Giornale dell’Arte» dedicata all’approfondimento e all’aggiornamento sull’evoluzione degli investimenti in cultura delle imprese ...

di Redazione, edizione online, 6 novembre 2014 9:17
 

Ricerca


GDA gennaio 2017

Vernissage gennaio 2017

RA Case d

Focus Pop Art Romana dicembre 2016

Copertina RA Sponsor novembre 2011

Vedere a ...
Vedere a Bologna gennaio/febbraio 2017

Vedere in Campania 2016


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012