Testata Arte e Imprese ilgiornaledellarte.comilgiornaledellarte.com


CONDIVIDI Condividi su Facebook

NOTIZIE

OTTELLA for GAM ad ArtVerona

Pioggia di premi in ArtVerona, da privati, fondazioni, club di servizio, su diversi linguaggi, temi per l’unica fiera d’arte contemporanea che fa parte di un polo, VeronaFiere, che vede coinvolte le imprese in manifestazioni fieristiche storiche, leader internazionali: parliamo di Vinitaly, Fiera Cavalli e Marmomac. Come annunciato dal neo vice-presidente del Polo, Romano Artoni, sarà proprio la relazione tra arte e imprese uno degli assi strategici del futuro sviluppo della fiera.

Bornefeld Julia, Bianco 2017, courtesy Antonella Cattani


Nell’edizione appena conclusa, ArtVerona conferma il  Premio Arte Contemporanea per la Galleria d'Arte Moderna Achille Forti di Verona “OTTELLA for GAM”,  l’azienda vinicola di Francesco e Michele Montresor, destinato a incrementare il patrimonio artistico della Galleria civica veronese con giovani  proposte: bianco di Julia Bornefeld (Galleria Antonella Cattani, Bolzano) e Notes for a book “Dear Michael” di Antonio Rovaldi (Galleria Michela Rizzo, Venezia) sono le opere vincitrici.
La commissione giudicatrice di quest’anno è composta da Francesca Briani, assessore alla Cultura del Comune di Verona, Patrizia Nuzzo, responsabile della Direzione Artistica e delle Collezioni d’Arte della Galleria d’Arte Moderna Achille Forti, Francesco Montresor, contitolare di OTTELLA, Franco Piavoli, regista cinematografico e fotografo, Mariateresa Pizza, direttrice del Museo Archivio Laboratorio Franca Rame Dario Fo.
Ecco le motivazioni: Julia Bornefeld “Una nuvola bianca si alza sempre più e si espande, ma lasciando alle sue spalle un cielo nero e tutto intorno una cornice bruciata.
Quindi “bianca” come dice il titolo è il risultato di un sacrificio di tutto ciò che la circonda e l’ha generata. L’opera fa riflettere sulla facilità del consumo umano.”; Antonio Rovaldi “L’esplorazione nel perimetro di Manhattan racconta di una periferia universale, come percezione intima di una esplorazione in walking artist pertinente a mille e una città.”

“Il nostro lavoro – affermano entusiasti - si fonda sui concetti fondamentali di sostenibilità, rispetto, valorizzazione e salvaguardia. In questa prospettiva la passione per la cultura e per l’arte contemporanea trasmessaci da nostro padre è parte integrante della missione della nostra famiglia. Poter dare il nostro contributo alla valorizzazione della GAM rappresenta un modo concreto per proiettare la nostra azienda al di fuori di un’ottica puramente commerciale e personale, e credere nel museo come occasione di crescita, confronto e dialogo per la città di Verona».

di Redazione


Ricerca


GDA novembre 2017

Vernissage novembre 2017

Sovracoperta GDA novembre 2017

Focus on Figurativi 2017

Copertina RA Sponsor novembre 2011

Vedere a ...
Vedere in Emilia Romagna 2017

Vedere in Canton Ticino 2017

Vedere in Sardegna 2017

Vedere a Torino 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012