Testata Arte e Imprese ilgiornaledellarte.comilgiornaledellarte.com


CONDIVIDI Condividi su Facebook

NOTIZIE

L'arte della sostenibilità

Il 3 e 4 ottobre a Milano si svolgerà la quinta edizione del Salone della CSR, Responsabilità sociale d’impresa e innovazione sociale -promosso dall’Università Bocconi, CSR Manager Network, Unioncamere, Fondazione Global Compact Network Italia, Fondazione Sodalitas, Koinètica- il più importante evento in Italia dedicato a questi temi www.csreinnovazionesociale.it


Nei due giorni della manifestazione (3 e 4 ottobre) il Salone offre alle imprese e ad altri attori sociali momenti di aggiornamento su strategie e strumenti per la sostenibilità, occasione di networking, possibilità di partecipare a una serie di attività interattive. Dal 2015 il Salone è certificato ISO 20121 da Bureau Veritas Italia.

Il titolo della 5° edizione è L’ARTE DELLA SOSTENIBILITÀ. La bellezza del fare bene e il piacere di condividere passioni, valori, risultati: la sostenibilità come visione per il futuro. Per costruire nuove prospettive in sistemi interconnessi dove i tempi sono accelerati e solo il cambiamento è immutabile.

L’edizione 2017 vede la partecipazione di 160 organizzazioni protagoniste http://www.csreinnovazionesociale.it/index.php/protagonisti/organizzazioni

Il programma culturale del Salone prevede 70 appuntamenti tra eventi, seminatori, workshop e presentazioni di libri. Gli eventi e le presentazioni dei libri si svolgono prevalentemente in aree aperte denominate “piazze”; seminari e workshop in aule chiuse.

Il 3 ottobre, dall ore 14 alle 16 si svolgerà presso l’Università Bocconi, Edificio Grafton, via Roentgen 1 l’incontro “I NUOVI BENEFICI DELL’INVESTIMENTO IN CULTURA: REPUTAZIONE, VALORE PER IL TERRITORIO, VANTAGGIO FISCALE”. La scelta delle Arti e della Cultura come investimento d’Impresa oggi offre nuove opportunità e nuovi benefici: l’Azienda adotta un sistema valoriale collettivamente condiviso, rafforzando la propria reputazione, assicurandosi efficaci contenuti di comunicazione, e può ottenere significativi vantaggi fiscali attraverso meccanismi come l’Art Bonus. Per i territori e le comunità la cultura rappresenta un driver sempre più rilevante di sviluppo sociale ed economico. È una scelta che riguarda non solo le grandi Aziende, ma che rappresenta un’opportunità ancora inesplorata anche per la piccola e media impresa.
Ne parleranno Carolina Botti- Direttore Rapporti Pubblico-Privati e Art Bonus per il MiBACT, ALES, Mina Clemente-Responsabile Marketing Territoriale CCIA Milano, Andrea Compagnucci- Direttore Marketing e Comunicazione Sferisferio di Macerata, Lucia Dal Negro- Social Innovation Manager OMAL, Alberto Federici- Direttore Corporate Communication e Media Relations Gruppo UNIPOL, Simonetta Giordani-Responsabile Rapporti Istituzionali e Sostenibilità ATLANTIA, Riccardo Rossotto- Partner RP & LEGAL, coordinati da Francesco Moneta, Presidente COMITATO CULTURA + IMPRESA

di Redazione


Ricerca


GDA dicembre 2017

Vernissage dicembre 2017

Copertina RA Sponsor novembre 2011

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2017

Vedere in Canton Ticino 2017

Vedere in Sardegna 2017

Vedere a Torino 2017

Focus on Figurativi 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012