Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Gallerie


Parigi (a luci rosse) val bene due fiere

Ad Art Paris, svoltasi dal 18 al 22 marzo, molti mercanti erano concordi nel ritenere che la qualità delle opere fosse disomogenea, ma sembravano soddisfatti delle vendite e dei cambiamenti apportati al format della fiera. Due le novità introdotte dal nuovo direttore Lorenzo Rudolf: la prima ha consentito alle gallerie di avere un ospite nel proprio stand, che fosse un collezionista, un curatore museale o un esponente di un altro settore artistico, per mostrare le sinergie fra i diversi ambiti creativi. Tra le iniziative di maggior spicco, l’invito di Jean Brolly all’architetto Jean de Gastines e la collaborazione della Galerie Lahumière con il Museum im Kulturspeicher di Würzburg. Altri ospiti sono stati lo stilista Franck Sorbier e la casa di produzione di film pornografici Marc Dorcel. La seconda idea di Rudolf è stata la creazione di «piattaforme» tematiche, con aree dedicate all’Africa, all’Indonesia, alla Finlandia e all’Ucraina. La piattaforma «Utopia-Dystopia» riuniva 6 gallerie del Marais-Beaubourg, «Appartement d’un collectionneur» 5 gallerie della Rive Gauche e «Visions» 4 gallerie europee.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

di Anna Sansom, da Il Giornale dell'Arte numero 297, aprile 2010


Ricerca


GDA febbraio 2018

Vernissage febbraio 2018

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2018

Vedere a Napoli 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012