Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Il tallone di Achille

Il Sosialismo reale

Il karaoke, per merito del Padiglione italiano, è stato introdotto alla Biennale di Venezia. In questo caso il karaoke coniuga, accanto all’intrattenimento canoro che punta sull’emulazione live dei grandi cantanti, l’uso e l’abuso della raccomandazione, consueta per familica e italica tradizione. Ecco tal Vladek Cwalinski, selezionatore regionale, imitare nel ruolo il commissario di Salemi, i cosiddetti intellettuali (delegati all’uopo), i critici tradizionali e gli artieri (scelti) imitare gli artisti (normalmente invitati). Dominano su tutto demagogia, qualunquismo, intrattenimento e partecipazione di massa all’insegna de «L’isola dei famosi»: lo so fare anch’io, oppure c’ero anch’io allo sbarco di Venezia. Con un paradosso: il commissario nominato con bolla ministeriale dal centrodestra rema contro Tremonti, fomentando l’inflazione, seppure del sistema dell’arte. Il risultato è sorprendente: contro la volontà popolare espressa dal voto politico degli ultimi anni, un fantasma aleggia sulla Laguna, il «Sosialismo reale».

Achille Bonito Oliva, da Il Giornale dell'Arte numero 310, giugno 2011


Ricerca


GDA novembre 2018

Vernissage novembre 2018

Focus on De Chirico 2018

Vedere a ...
Vedere in Canton Ticino 2018

Vedere in Sardegna 2018

Vedere a Torino 2018

Vedere in Emilia Romagna 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012