Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Musei

Napoli

La collezione in prestito

Dal prossimo 13 giugno, in concomitanza con l’inaugurazione della mostra di Francis Alÿs, il Madre presenta al pubblico «Per_formare una collezione (Intermezzo)», una nuova tranche di collezione, frutto di un percorso iniziato a giugno 2013 e che con tappe semestrali sta dotando il museo d’arte contemporanea napoletano di una sua nuova collezione che guarda al rapporto con la città e alla sua complessa vicenda artistica passata e attuale. Una collezione in progress, dunque, che nasce attraverso un lavoro di ricerca e di relazioni, aperto alle arti visive, al teatro, al cinema, all’architettura, alla musica e alla letteratura per restituire uno spaccato della storia culturale della città. La scelta di dichiarare che si tratta di un «intermezzo» corrisponde all’esigenza da parte dei curatori Alessandro Rabottini ed Eugenio Viola di compiere, in previsione di nuovi e diversi passaggi, una pausa riflessiva per specificare alcuni. Entrano in collezione, come comodati, la scritta a neon «Help» di ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Olga Scotto di Vettimo , da Il Giornale dell'Arte numero 343, giugno 2014


Ricerca


GDA ottobre 2018

Vernissage ottobre 2018

Vedere a Matera 2018

Vedere a ...
Vedere in Emilia Romagna 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012