Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Napoli

Afghano è arcano

«Francis Alÿs. Reel-Unreel (Afghan Projects, 2010-14)» è il titolo di una mostra che il Madre dedica all’artista belga dal 13 giugno al 22 settembre. Coprodotta con il Centre for Contemporary Art Ujazdowski Castle di Varsavia e curata da Eugenio Viola e da Andrea Viliani, l’esposizione presenta, assieme ad alcuni tra i lavori tra i più noti di Alÿs (1959), un nucleo di opere realizzato tra il 2010 e 2014 in diverse località dell’Afghanistan. Sintesi di tutto il lavoro è il filmato che dà il titolo alla mostra, la cui traduzione in italiano (arrotolare-srotolare) non restituisce il gioco di parole che invece quello in inglese consente. La contrapposizione tra «reale» e «non reale» qui allude alla scarsa e pregiudiziale conoscenza che ha l’Occidente nei confronti dell’Afghanistan e della sua cultura. Ma l’azione compiuta nel filmato è esattamente quella descritta nel titolo: un ragazzo (nella foto) attraversa la città srotolando una pellicola di un film, a mo’ dell’antico gioco del cerchio che viene rincorso e tenuto in piedi il più a lungo possibile.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Olga Scotto di Vettimo , da Il Giornale dell'Arte numero 343, giugno 2014


Ricerca


GDA luglio/agosto 2018

Vernissage luglio/agosto 2018

Vedere a ...
Vedere in Puglia 2018

Vedere in Sicilia 2018

Vedere in Trentino 2018

Vedere in Friuli Venezia Giulia 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012