Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Bari

Guarienti, antico e ambiguo

Dopo la mostra dedicata due anni fa a Mimmo Paladino, la Pinacoteca Corrado Giaquinto propone un nuovo appuntamento all’insegna del confronto, o di un eventuale dialogo, tra antico e contemporaneo. Protagonista è Carlo Guarienti (Treviso, 1923), di cui sono esposte sia opere note, sia inedite, selezionate tra le sculture, insieme con le tecniche miste realizzate prevalentemente negli ultimi anni e capaci di interagire con la collezione permanente del museo (pittura, scultura e arti applicate dall’XI al XIX secolo). Clara Gelao, curatrice della mostra e direttrice della Pinacoteca barese, individua nella matericità delle sue opere, dai bronzi ai gessi, dai papier mâché alla pittura, e nell’ambiguità, riferita al rapporto con gli antichi maestri, i fili conduttori dell’esposizione, aperta fino al 28 settembre. Il catalogo (Arte’m) contiene anche un testo di Giuseppe Appella che, in dialogo con Guarienti, ne ripercorre la poetica.

...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Anna Saba Didonato, da Il Giornale dell'Arte numero 343, giugno 2014


Ricerca


GDA giugno 2018

Vernissage giugno 2018

Fotografia Europea 2018

Vademecum Intesa Sanpaolo giugno 2018

Vedere a ...
Vedere in Friuli Venezia Giulia 2018

Vedere a Venezia e in Veneto 2018

Vedere nelle Marche 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012