Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Fulmini e saette


Parigi

Gowin e le farfalle

Alla Fondation Henri Cartier-Bresson si tiene, fino al 27 luglio, la mostra «Emmet Gowin». Una grande retrospettiva che presenta una selezione di 130 scatti del fotografo americano, nato nel 1941, uno dei più originali e influenti degli ultimi quarant’anni. Il percorso inizia con le fotografie dei primi anni Sessanta, con i bambini che giocano nei cortili (nella foto, «Nancy», Danville, Virginia, 1969) e i primi bei ritratti della moglie Edith. Seguono i celebri lavori in bianco e nero con l’effetto «buco della serratura». Dopo di che, Gowin torna alla natura e al paesaggio. Fotografa i Sassi di Matera, i siti archeologici di Petra in Giordania, le miniere di carbone ceche, le coltivazioni del Colorado. Degli ultimi anni sono gli scatti di farfalle notturne, di cui ha catalogato migliaia di specie.



...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

di L.D.M., da Il Giornale dell'Arte numero 343, giugno 2014


Ricerca


GDA gennaio 2018

Vernissage gennaio 2018

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2018

Vedere a Napoli 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012