Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Fulmini e saette


Milano

Makos, il più moderno

Christopher Makos (1948) è alla Galleria Carla Sozzani dal 12 giugno al 3 agosto: 62 suoi scatti, scelti da Gianni Mercurio, sono riuniti nella mostra «Altered Images» che rilegge il percorso di chi era per Warhol «il più moderno dei fotografi americani». Suo maestro è stato Man Ray in un lungo soggiorno italiano. Tornato a New York alla metà degli anni Settanta, Makos realizza ritratti a Tennessee Williams, Halston, John Paul Getty III, David Bowie, Grace Jones, Patti Smith, Richard Hell, Tom Verlaine, Alice Cooper, Iggy Pop, Divine e molti altri, pubblicati nel libro d’esordio White Trash (1977). Ospite assiduo della Factory, Makos è il testimone della vita più sregolata della New York del tempo.

...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

di Ad. M. , da Il Giornale dell'Arte numero 343, giugno 2014


Ricerca


GDA gennaio 2018

Vernissage gennaio 2018

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2018

Vedere a Napoli 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012