Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Gallerie


Rotterdam

Una bussola

Si chiama Caes e funziona come una bussola per orientarsi nel mercato nebuloso dell’arte contemporanea. È lo strumento concepito da Marilena Vecco nel progetto vincitore del fondo Marie Curie Industry-Academia Partnerships and Pathways (1,9 milioni di euro stanziati dalla Commissione Europea). L’idea della Vecco, ricercatrice nella sezione cultura e impresa alla Erasmus School of History, Culture and Communication, nasce dall’esigenza di comprendere gli elementi che determinano il valore artistico e finanziario dell’opera d’arte, dalla necessità di sistematizzare il processo di valutazione, di seguire gli sviluppi del mercato e da alcune constatazioni di fondo. Prima fra tutte il fatto che le operazioni commerciali legate all’arte contemporanea non avvengono nelle aste o nelle sedi note e sfuggono agli osservatori. La crescente divisione tra istituzioni e gallerie grandi e piccole, inoltre, costringe a concentrarsi sui grandi investitori e blocca parzialmente la competizione nel mercato. Dopo avere raccolto ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

di J.D., da Il Giornale dell'Arte numero 343, giugno 2014


Ricerca


GDA aprile 2018

Vernissage aprile 2018

Vademecum SANPAOLO

Focus on Design 2018

Vedere a ...
Vedere a Milano 2018


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012