Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste


Genova

I barocchi genovesi di Villa Giulietta

La casa d’aste genovese Boetto presenta dal 10 al 12 giugno sei sessioni di vendita, dall’antiquariato all’arte orientale, dall’arte africana ai gioielli, dai disegni ai dipinti antichi. Per questi ultimi, oltre a quelli dell’asta di antiquariato, si segnalano i sedici lotti dell’11 sera, tutti di pittura barocca genovese e provenienti da Villa Giulietta, un’anonima proprietà ligure, degna di nota non per quantità, ma per qualità. La curatela del catalogo è stata affidata a una specialista della materia, Anna Orlando, che ha redatto schede scientifiche per i molti quadri già noti alla critica e talvolta esposti a mostre, e per altrettanti inediti importanti.
Tra questi, il «Mosè bambino» di
Andrea Ansaldo siglato e datato 1630 (15-18mila euro). Tra le opere di rilievo si segnala un Giovanni Battista Paggi firmato e datato 1593, pubblicato
da Mary Newcome nel 1995
(25-30mila ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

da Il Giornale dell'Arte numero 343, giugno 2014


Ricerca


GDA gennaio 2018

Vernissage gennaio 2018

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2018

Vedere a Napoli 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012