Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste


Milano, Firenze, Genova

Gli italiani apprezzano il design moderno

Quattro aste confermano il buon andamento del settore

Firenze. Per il mercato italiano del design, il 2014 si è chiuso sicuramente in positivo, come dimostrano le ultime aste che si sono concentrate tra il 15 e il 18 dicembre. A cominciare da Il Ponte che a Milano il 15 ha esitato con successo il nucleo di arredi disegnati da Marcello Piacentini per la villa «Quota 110» nel 1932 (cfr. n. 348, dic. ’14, p. 52): le 10 sedie e il tavolo, benché incompleto, sono stati aggiudicati per un totale di 23.750 euro e le due poltroncine di Guglielmo Ulrich per 12.500 euro. Non ha avuto ugual fortuna il raffinato armadio da gentiluomo, sempre di Ulrich, stimato 30-35mila euro e rimasto invenduto. Continuano a furoreggiare, anche da noi, i fratelli Campana con le loro stravaganti ideazioni: la «Banquete chair», poltrona del 2003 in tubolare d’acciaio con seduta completamente rivestita in peluche, offerta da Il Ponte con stima 8-10mila euro, ha raddoppiato le aspettative, nonostante non si trattasse di un pezzo unico, con ben 21.250 euro.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

di Carla Cerutti, da Il Giornale dell'Arte numero 350, febbraio 2015


Ricerca


GDA novembre 2017

Vernissage novembre 2017

Sovracoperta GDA novembre 2017

Focus on Figurativi 2017

Vedere a ...
Vedere in Emilia Romagna 2017

Vedere in Canton Ticino 2017

Vedere in Sardegna 2017

Vedere a Torino 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012