Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Svizzera

Dai caveau elvetici a Londra

Come la fine del segreto bancario cambierà il mercato dell’arte

Ginevra (Svizzera) Febbraio 2015 sarà ricordato come il momento dei grandi cambiamenti tra Italia e Svizzera in ambito sia politico sia economico, grazie soprattutto all’accordo per la regolarizzazione dei capitali ancora nascosti nelle banche elvetiche. Sono evidenti il legame e l’influenza che tale misura può avere sul mercato dell’arte. Per decenni in Italia alcune persone «premurose» portavano segretamente nel Paese del cioccolato i loro risparmi aggiungendo spesso due o tre quadri di valore che molto gentilmente la banca custodiva con i gioielli della nonna. D’ora in poi non sarà più possibile. Dal momento che ogni cassaforte è legata a un conto, la chiusura o trasferimento di quest’ultimo rende impossibile la permanenza del tesoretto artistico in banca. Certo molti proprietari si erano già resi conto del costo proibitivo della casse di sicurezze delle banche svizzere e della difficoltà di organizzare comodamente la visione del loro bene all’interno di uno strettissimo caveau ginevrino o luganese.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Bruno Muheim, da Il Giornale dell'Arte numero 351, marzo 2015


Ricerca


GDA maggio 2018

Vernissage maggio 2018

Fotografia Europea 2018

Vedere a ...
Vedere a Venezia e in Veneto 2018

Vedere nelle Marche 2018

Vedere a Milano 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012