Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Archeologia


Londra

La bellezza del corpo

Uomini bellissimi, eroi e divinità al British

Torso del Belvedere, Città del Vaticano, Musei Vaticani, Museo Pio Clementino

Il gruppo bancario privato svizzero Julius Baer ha fatto un ottimo investimento finanziando la mostra del British Museum «Definire la bellezza: il corpo nell’arte greca antica», aperta dal 26 marzo al 5 luglio. Un’iniziativa ambiziosa che mira a proporre un resoconto della forma umana raffigurata per più di 700 anni, a partire grosso modo dal periodo arcaico, intorno al 700 a.C., fino alla fine di quello ellenistico, intorno al 31 a.C., con qualche incursione in epoche successive. La mostra sostiene che la rappresentazione del corpo fosse il linguaggio pittorico dell’esperienza mortale e divina. A questo scopo, Ian Jenkins, senior curator della collezione di antichità greche del British e curatore del catalogo della mostra, ha raccolto circa 150 pezzi (in gran parte sculture e rilievi) tra cui lo straordinario prestito del Torso del Belvedere che, per la prima volta dal Cinquecento, lascia il Vaticano.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

di Donald Lee, da Il Giornale dell'Arte numero 351, marzo 2015


Ricerca


GDA giugno 2017

Vernissage giugno 2017

Focus on Boetti maggio 2017

Vedere a ...
Vedere in Friuli Venezia Giulia 2017

Vedere in Sicilia 2017

Vedere a Venezia e in Veneto 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012