Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie


Roma

A Roma, piantonati dai Carabinieri

Nulla di nuovo al Museo Ebraico di Roma ospitato nel complesso del Tempio Maggiore, aperto nel 1960 e completamente rinnovato nel 2005 (è ora diretto da Alessandra Di Castro, nella foto), che espone le raccolte della comunità ebraica cittadina, tra le più antiche al mondo: argenti di Sei e Settecento, tessuti preziosi, pergamene miniate, i marmi scampati alla distruzione delle Cinque Scole, le cinque sinagoghe del ghetto. Dopo i fatti di Bruxelles, Parigi e Copenaghen, nessun cambiamento è stato apportato, né all’allestimento ed esposizione dei tesori, né alla didattica, ma neppure alla sicurezza. C’è da dire tuttavia che in tutta la zona il livello di sicurezza è stato innalzato, con un inizio di pedonalizzazione di via di Portico d’Ottavia (cfr. n. 350, feb. ’15, p. 6) e una presenza rafforzata delle forze dell’ordine, sia nelle postazioni fisse sia nel controllo mobile. Del resto questo non è accaduto soltanto al ghetto, ma anche in altre aree sensibili della capitale, come la zona della basilica di San Pietro e del Vaticano.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

di Federico Castelli Gattinara, da Il Giornale dell'Arte numero 352, aprile 2015


Ricerca


GDA marzo 2017 Vernissage marzo 2017

Vedere a ...
Vedere a Bologna gennaio/febbraio 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012