Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Traffici internazionali

Sotto accusa si dimette dal Freeport Luxembourg

Il patron Yves Bouvier è stato denunciato per frode da un collezionista russo

Il Freeport Luxembourg

Lussemburgo. L’uomo d’affari svizzero e «re dei porti franchi» Yves Bouvier si dimette dal Freeport Luxembourg, da lui fondato attraverso società affiliate e in cui è il principale investitore, in seguito all’accusa di frode sulla transazione di opere d’arte (cfr. n. 351, mar. ’15, p. 4). David Arendt, amministratore delegato della società, ha confermato che il «passaggio di consegne» sarà annunciato a breve, sottolineando comunque che Bouvier «non è mai stato coinvolto nella gestione diretta del Freeport Luxembourg». Arendt non ha rilasciato dichiarazioni sugli aspetti legali della vicenda. Bouvier, investitore di maggioranza nei porti franchi di Singapore e del Lussemburgo (quest’ultimo inaugurato lo scorso 18 settembre; cfr. n. 346, ott. ’14, p. 4), è stato arrestato a febbraio dopo la denuncia del miliardario russo Dmitry Rybolovlev, proprietario dell’As Monaco football club. Il russo ha accusato il magnate di complicità nel riciclaggio di denaro sporco e di frode per avergli addebitato milioni di dollari in transazioni di opere d’arte.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Anny Shaw, da Il Giornale dell'Arte numero 353, maggio 2015


Ricerca


GDA novembre 2018

Vernissage novembre 2018

Focus on De Chirico 2018

Vedere a ...
Vedere in Canton Ticino 2018

Vedere in Sardegna 2018

Vedere a Torino 2018

Vedere in Emilia Romagna 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012