Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Opinioni


Aperto per restauri

La banca dei restauratori è senza soldi

Una petizione cerca di evitare l’interruzione dei lavori dell’Asri, Archivio storico nazionale e banca dati dei restauratori italiani, volto a salvare dalla dispersione il patrimonio documentario di archivi privati fondamentali per l’evoluzione delle teorie e delle pratiche di restauro

Lo scorso 26 febbraio, Lanfranco Secco Suardo di Lurano (Bergamo), discendente del famoso restauratore bergamasco ottocentesco Giovanni e fondatore dell’Associazione a lui intitolata, ha indirizzato una mail ai componenti il Comitato Scientifico del progetto a nome “Archivio storico nazionale e Banca dati dei restauratori italiani”, ASRI. Nella mail, Secco Suardo informava in maniera controllata ma ahimè oggettiva della situazione difficilissima in cui si trova oggi questo progetto, pure straordinariamente importante e utile per la comunità del restauro non soltanto italiana. Promosso a seguito di un voto unanimemente espresso nel 1995, dietro sollecitazione di Marisa Dalai Emiliani, a margine di un fondamentale Convegno tenuto a Bergamo su Giovanni Secco Suardo, il progetto si proponeva di creare presso l’Associazione suddetta un centro di raccolta di informazioni e dati sulla vita e l’attività dei restauratori italiani fra il XVII e il XX secolo. In adempimento al proposito, nel periodo intercorso il progetto ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

di Giorgio Bonsanti, da Il Giornale dell'Arte numero 353, maggio 2015


Ricerca


GDA marzo 2017 Vernissage marzo 2017

Vedere a ...
Vedere a Bologna gennaio/febbraio 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012