Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Restauro

Tavarnelle Val di Pesa

Il Ghirlandaio fra le vigne

200mila euro dai Friends of Florence, tra cui gli Antinori, per il refettorio della Badia di San Michele a Passignano

«L’Ultima Cena» affrescata da Domenico e David Ghirlandaio nel refettorio della Badia di San Michele a Passignano prima del restauro

Nell’ambito del ciclo di restauri avviati una decina di anni fa dalla Soprintendenza per i Beni rchitettonici di Firenze, nel Monastero di San Michele a Badia a Passignano dei Padri Vallombrosani prenderà avvia l’intervento conclusivo, quello sul refettorio monastico. A renderlo possibile i 200mila euro elargiti dalla Fondazione non profit americana Friends of Florence, somma che include un generoso contributo dei marchesi Antinori i cui vigneti circondano la badia che ospita anche alcune loro cantine. Si tratta del primo intervento fuori Firenze finanziato dalla Fondazione presieduta da Simonetta Brandolini d’Adda a conferma di una missione rivolta non solo al capoluogo, ma al territorio toscano. Tornerà così visitabile dopo anni il luogo nel quale si trova l’affresco dell’«Ultima Cena» di Domenico e David Ghirlandaio, il refettorio realizzato fra il 1440 e il 1485, il periodo di massimo splendore del monastero (sotto la direzione degli abati Francesco Altoviti prima e Isidoro del Sera poi), e trasformato in seguito dall’architetto Jacopo Rosselli con volte a botte lunettate poggianti su capitelli in pietra serena.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Laura Lombardi, da Il Giornale dell'Arte numero 353, maggio 2015


Ricerca


GDA luglio/agosto 2018

Vernissage luglio/agosto 2018

Vedere a ...
Vedere in Puglia 2018

Vedere in Sicilia 2018

Vedere in Trentino 2018

Vedere in Friuli Venezia Giulia 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012