Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Libri


Futurista oltre il Futurismo

Tra le principali problematiche che la critica ha dovuto affrontare nell’analisi della storia del movimento futurista una è quella relativa al suo inquadramento cronologico. Oltre a suddividerne temporalmente l’attività tra un primo e secondo Futurismo, alcune esegesi hanno infatti prospettato una continuità espressiva di tale poetica anche dopo il 1944, data della morte di Marinetti, generalmente considerata come termine dell’esperienza futurista. La vicenda artistica del livornese Osvaldo Peruzzi, di cui Dario Matteoni, con serietà critica e rigorosa puntualità nella ricerca delle fonti, ha curato il catalogo generale, è un esempio paradigmatico della lunga estensione temporale della poetica futurista. Formatosi a cavallo degli anni Venti e Trenta nel clima milanese influenzato dalle esperienze di Munari e Andreoni, Peruzzi, che nel capoluogo lombardo si laureò in ingegneria, fu invitato ufficialmente da Marinetti a far parte del movimento intorno al 1931.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

di Matteo Fochessati, da Il Giornale dell'Arte numero 353, maggio 2015


Ricerca


GDA febbraio 2018

Vernissage febbraio 2018

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2018

Vedere a Napoli 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012