Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Opinioni


Il re nudo

Restaurare è sempre dannoso

Ritardo culturale, confusione e inefficienza: ecco come abbiamo «sputtanato» una storica tradizione

Il ciborio della Basilica di Santa Cecilia prima del «restauro» (a sinistra) e dopo (a destra)

Grandi polemiche in questi mesi per i restauri condotti su Colosseo, Ciborio di Arnolfo nella Basilica di Santa Cecilia, a Roma, e Basilica inferiore di Assisi. Perché? Risposta semplice. Sta sempre più venendo al pettine il nodo dell’immenso ritardo culturale del settore e la conseguente immensa confusione e inefficienza di attori e regole. Ritardo culturale, confusione e inefficienza che trovano origine e sintesi nel fatto che ancora oggi le politiche ministeriali continuano a far coincidere la tutela con il restauro e il restauro con il restauro critico-estetico, come ancora si fosse al Convegno dei soprintendenti del 1938 (77 anni fa) quando Bottai, Longhi, Argan e Brandi così impostarono il problema: senza alcun collegamento con la questione ambientale. Il collegamento fu fatto nel 1948 (67 anni fa) dall’art. 9 della Costituzione, ma inevitabilmente in via di principio; da allora però mai nessuno, Mibact e Università in primis, ha riempito quell’articolo ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

di Bruno Zanardi , da Il Giornale dell'Arte numero 354, giugno 2015


Ricerca


GDA gennaio 2018

Vernissage gennaio 2018

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2018

Vedere a Napoli 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012