Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Restauro

Roma

Bella e impossibile

Il 18 giugno in Santa Maria della Pace s’inaugura il restauro della Cappella presbiteriale

Urge risolvere alcuni aspetti critici gestionali della chiesa di Santa Maria della Pace, capolavoro architettonico di Pietro da Cortona che vanta il celebre chiostro di Bramante e custodisce opere di Andrea Bregno, Raffaello, Rosso Fiorentino, Baldassarre Peruzzi, Orazio Gentileschi, Carlo Maratta, Carlo e Stefano Maderno, Lavinia Fontana e Francesco Albani. L’orario di apertura è limitato a tre mattine a settimana, e solo fino a mezzogiorno, lo stupendo pronao semicircolare è un’incomprensibile giungla di vasi di oleandri dentro e fuori dalla cancellata (montata dopo che nel 1979 fu arso vivo un giovane somalo che vi dormiva) e brutti paracarri di marmo compromettono ulteriormente la veduta della chiesa. «Il nostro sogno è trasformare lo slargo in un’isola pedonale», spiega Lucia Calzona, responsabile di zona dell’ex Soprintendenza Spsae e Polo Museale di Roma nonché curatrice del restauro della cappella presbiteriale (5 mesi di lavoro, 70mila euro) che verrà presentato 18 giugno.
Abbandonato ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Federico Castelli Gattinara, da Il Giornale dell'Arte numero 354, giugno 2015


Ricerca


GDA ottobre 2018

Vernissage ottobre 2018

Vedere a Matera 2018

Vedere a ...
Vedere in Emilia Romagna 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012