Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Musei


Gam di Torino e Castello di Rivoli

Carolyn bidirettrice

Con la nomina della Christov-Bakargiev arriva finalmente a compimento il progetto annunciato e mai realizzato di un polo del contemporaneo

Torino. Aveva lasciato Rivoli sei anni fa da direttrice ad interim, dopo esserne stata la curatrice capo dal 2002, chiamata da Ida Gianelli (seconda direttrice del Castello, dal 1991 al 2008; cfr. box qui sotto). Ora arriva al vertice, per 5 anni, ricevendo in dote anche la storica Gam (erede della prima collezione pubblica d’arte contemporanea in Italia, istituita nel 1863). Carolyn Christov-Bakargiev, 57 anni, torna dopo una lunga vicenda internazionale, desiderata, stimata, acclamata. In questi sei anni ha rafforzato ancor più il suo curriculum, dirigendo tra l’altro nel 2012 dOCUMENTA 13 a Kassel. Entrerà ufficialmente in carica il primo gennaio 2016: da settembre curerà la XIV Biennale di Istanbul. Insomma, tutti soddisfatti: il nome è apprezzato in una città che la riconosce e che lei conosce (suo padre è bulgaro, sua madre piemontese), ma è ben inserito nel mondo dell’arte internazionale. Pare quindi raggiunto l’obiettivo di dotare Rivoli in primis, e l’intero sistema del contemporaneo torinese, di una guida adeguata all’eccellenza a cui si punta.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

di Alessandro Martini, da Il Giornale dell'Arte numero 354, giugno 2015


Ricerca


GDA gennaio 2018

Vernissage gennaio 2018

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2018

Vedere a Napoli 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012