Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Libri


Memorie per Mauri

La limpida voce di Fabio Mauri si è spenta nel maggio del 2009, ma la sua eco risuona ferma, come pure salda è la persistenza della sua opera. Sospeso tra memoria personale e impegno ideologico, il lavoro di Mauri è stato non a caso selezionato da Okwui Enwezor per la mostra «All The World’s Futures» della Biennale di Venezia fortemente orientata verso temi sociopolitici. La reminiscenza individuale e il suo rapporto con la storia è difatti centrale nell’elaborazione poetica dell’artista, e di questo il volume Fabio Mauri. Archivio di memoria, curato da Dionigi Mattia Gagliardi, dà conto con meticolosità e rigore. Un libro per ricordare Mauri secondo modalità inconsuete, una miscellanea di testimonianze volutamente non omogenee, testi inediti, disegni, fotografie: ciascuno degli autori (Francesca Alfano Miglietti, Nanni Balestrini, Achille Bonito Oliva, Maurizio Calvesi, Laura Cherubini, Carolyn Christov-Bakargiev, Umberto Eco, Sebastiano Mauri, Lea Vergine, Augusta Monferini, Sergio Lombardo, Adachiara ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

di Arianna Antoniutti , da Il Giornale dell'Arte numero 354, giugno 2015


Ricerca


GDA gennaio 2018

Vernissage gennaio 2018

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2018

Vedere a Napoli 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012