Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre


Villeneuve-d’Ascq

Agnes B., défilé d’artista

Da Basquiat a Mona Hatoum la collezione della stilista francese

Di Agnès Troublé, in arte Agnès B., si conoscono il cardigan di felpa senza tempo con gli automatici o il vestitino a pois, semplice e chic. Ma non è alla stilista che il LaM, Musée d’art moderne, contemporain et d’art brut, dedica la sua prossima mostra, bensì alla gallerista e collezionista di arte contemporanea. «Occhio sulla collezione di Agnès B.», che si svolge dal 19 giugno al 23 agosto, non parla dunque di moda, ma di arte, con opere firmate Christian Boltanski, Mona Hatoum, Claude Lévêque, Louise Bourgeois, Berenice Abbott e Alighiero Boetti. Nata nel 1941 a Versailles, Agnès B. (iniziale del cognome del primo marito, l’editore Christian Bourgois) inizia giovanissima come redattrice alla rivista «Elle». Nel 1973 crea il marchio che la rende celebre in tutto il mondo e poi, nel 1984, accanto a una delle sue boutique, in rue du Jour a Parigi, apre la prima galleria d’arte. Allo stesso tempo inaugura la sua collezione personale con un autoritratto di Jean-Michel Basquiat del 1983, esposto ora a Villeneuve-d’Ascq.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

di Luana De Micco, da Il Giornale dell'Arte numero 354, giugno 2015


Ricerca


GDA gennaio 2018

Vernissage gennaio 2018

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2018

Vedere a Napoli 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012