Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste


Vienna

Il Danubio non è blu, è azzurro

Molto spazio per i nostri artisti e collezionisti nelle aste Dorotheum di moderno e contemporaneo

Il Pistoletto in vendita da Dorotheum

I cataloghi di arte moderna (per un’asta programmata per il 9 giugno) e, ancor più, quelli di arte contemporanea (per quella fissata per il 10 e 11) della casa d’aste viennese Dorotheum sono, come di consueto, un campionario dell’arte italiana del Novecento e del XXI secolo. Si parte cronologicamente da due disegni di Modigliani: un «Nudo femminile di schiena» del 1916-17, matita su carta di 42x27 cm, quotato tra 60 e 80mila euro, e un suo recto-verso con «Donna con le mani al viso» da una parte e «Zborowski come san Giovanni Battista» dall’altra, matita su carta quadrettata di 14,3x9,3 cm, a 45-65mila. Tra le nature morte, è del 1930 ca «Frutta e panini», olio su tela di 50,5x65,5 cm di Giorgio de Chirico, che parte da una valutazione compresa tra 70 e 100mila euro; di Gino Severini invece «La conque romaine», del 1965, pastelli a cera su carta di 50x65 cm, è valutata tra 35 e 45mila euro.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

di R.Ve. , da Il Giornale dell'Arte numero 354, giugno 2015


Ricerca


GDA gennaio 2018

Vernissage gennaio 2018

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2018

Vedere a Napoli 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012