Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste


Berlino, Parigi e New York

Arti «autres»: non solo prezzi miliardari

Le aste di arte africana, oceanica e precolombiana offrono agli esperti occasioni di acquisto di piccoli capolavori a prezzi ancora accessibili

Anche se, come abbiamo scritto più volte, il periodo d’oro del collezionismo è sempre già passato, ora è bene affermare con chiarezza e senza il timore di un’eccessiva enfasi che questi sono anni eccezionali per l’arte extraeuropea.
Mai, infatti, se si escludono periodi molto lontani, il mercato aveva offerto un panorama così vasto e così ricco di opere. Certo solo pochi collezionisti possono permettersi di comperare la statua Luba del Maestro di Warua (il top lot delle tornate di aste tra aprile e maggio), battuto da Sotheby’s il 15 maggio, ma è evidente che la notizia più significativa non è data dal prezzo di vendita (3.186.200 euro), quanto dal fatto che numerose altre opere molto importanti e, in alcuni casi, veri e propri capolavori sono stati messi in vendita a prezzi relativamente ragionevoli.
Tra i tanti esempi, possiamo cominciare da uno straordinario Moai Kavakava dell’Isola di Pasqua venduto a Berlino il 21 ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

di Antonio Aimi, da Il Giornale dell'Arte numero 354, giugno 2015


Ricerca


GDA novembre 2017

Vernissage novembre 2017

Sovracoperta GDA novembre 2017

Focus on Figurativi 2017

Vedere a ...
Vedere in Emilia Romagna 2017

Vedere in Canton Ticino 2017

Vedere in Sardegna 2017

Vedere a Torino 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012