Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste

Parigi

«Non contate sul silenzio delle maggioranze»

L’opera monumentale «Silent Majority» di Banksy va all’asta all’Hôtel Drouot il primo giugno. Si tratta di un affresco monumentale (10 x 3 m) che lo street artist britannico (di cui non si conosce né il vero nome né il volto, ma che sarebbe nato a Bristol nel 1975) realizzò nel 1998 sul fianco di un semirimorchio, insieme al collega Inkie. Era in occasione del noto Glastonbury Festival of Contemporary Performing Arts: «Durante una performance di graffiti durata tre giorni, Banksy ci chiese se poteva utilizzare un lato del camion come una grande tela bianca. L’idea era di dipingere l’apice dei rave party e della scena hip hop dell’epoca» ha raccontato il proprietario (anonimo) dell’opera. Lo street-artist mette in scena soldati ed elicotteri da guerra con la scritta: «Meglio non contare troppo sul silenzio delle maggioranze poiché il silenzio è una cosa fragile». È una delle prime opere di Banksy, piuttosto rara poiché è stata realizzata interamente con la bomboletta spray, mentre l’uso dello stencil si limita alla firma, ed è accompagnata da un certificato di autenticità dell’artista.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Luana De Micco, da Il Giornale dell'Arte numero 354, giugno 2015


Ricerca


GDA ottobre 2018

Vernissage ottobre 2018

Vedere a Matera 2018

Vedere a ...
Vedere in Emilia Romagna 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012