Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre


La luce dell’arte allunga le notti in Russia

L'installazione «Don't blink» nella passata edizione di Undark Festival

Ekaterinburg (Russia). Allungare il giorno più corto dell’anno attraverso l’arte, in particolare con installazioni luminose e digitali: questo l’obiettivo di Undark Festival, iniziativa nata nel 2012 a Ekaterinburg (Russia) ad opera di un collettivo di artisti, di un’organizzazione non profit, la Cultural TransitFoundation, e a cura di Evgenia Nikitina.

Nel 2015 circa 4mila persone hanno sfidato le temperature glaciali, -20 gradi, alla ricerca delle opere luminose che animano il centro cittadino. Fortemente connesso con la storia, la cultura locale, e l’architettura costruttivista di cui Ekaterinburg è particolarmente ricca, Undark Festival, che quest’anno si svolgerà la notte del 17 dicembre, avrà 25 differenti installazioni tra cui Water Bubbles, di Carol Salmanson, artista newyorkese. L’opera dell’americana,  omaggio alla pittura di Malevic, Moholy-Nagy, El Lissitskij e della Popova, utilizza la luce e la trasparenza delle finestre della Torre Bianca, che nel 1931, anno della realizzazione, era il più grande serbatoio di acqua nel mondo, per portare la luce e il colore nelle fredde notti russe, almeno fino a marzo del 2017.

di Graziella Melania Geraci, edizione online, 18 ottobre 2016


  • L'installazione «Frozen nest» nella passata edizione di Undark Festival
  • Water Bubbles, di Carol Salmason

Ricerca


GDA ottobre 2017

Vernissage ottobre 2017

Vedere a ...
Vedere in Emilia Romagna 2017

Vedere a Firenze e in Toscana 2017

Vedere in Puglia e Basilicata 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012