Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie


Palermo, OMA mediatore creativo di Manifesta 2018

Un gruppo di architetti e urbanisti guidato da Ippolito Pestellini Laparelli, dello studio di Rem Koolhaas, curerà la rassegna

Ippolito Pestellini Laparelli, foto courtesy OMA

Palermo. È OMA-Office for Metropolitan Architecture il «creative mediator» di Manifesta 12 che nel 2018 si svolgerà a Palermo. Niente curatore specialista in arte contemporanea, ma un team multidisciplinare capitanato da un architetto-mediatore creativo, Ippolito Pestellini Laparelli, partner dell'OMA di Rem Koolhaas. Ad annunciarlo a Palazzo delle Aquile la direttrice di Manifesta Hedwig Fijen e il sindaco di Palermo Leoluca Orlando.

Si cambia registro dunque, dopo la curatela, a Zurigo, di Manifesta 11 affidata all'artista Christian  Jankowski, a Palermo arriva un team di architetti e urbanisti a servizio della città. Sono nove i partners di OMA: Rem Koolhaas, Ellen van Loon, Reinier de Graaf, Shohei Shigematsu, Iyad Alsaka, David Gianotten, Chris van Duijn, Ippolito Pestellini Laparelli, Jason Long. Unico italiano, Pestellini Laparelli, trentacinque anni, nato a Messina, che anche in quanto siciliano è stato scelto da OMA per seguire il progetto di Palermo. A collaborare con lui un team di cui non sono stati ancora svelati i nomi, composto da specialisti di diverse discipline, non soltanto arte contemporanea, ma anche musica, cinema e sociologia.

Il legame tra OMA e l'arte contemporanea, in Italia è esemplificato dalla recente realizzazione della sede milanese della Fondazione Prada. In particolare Pestellini Laparelli due anni fa è stato anche curatore di «Monditalia», una mostra transdisciplinare concepita per la Biennale Architettura di Venezia diretta da Rem Koolhaas.

di Giusi Diana, edizione online, 24 novembre 2016


Ricerca


GDA luglio/agosto 2017

Vernissage luglio/agosto 2017

Vedere a ...
Vedere in Trentino Alto Adige 2017

Vedere in Friuli Venezia Giulia 2017

Vedere in Sicilia 2017

Vedere a Venezia e in Veneto 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012