Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Libri


Firenze in prospettiva

La copertina del volume

Firenze nelle vicende artistiche del secolo da poco concluso, resta avvinta da una serie di guerre estetiche di posizione, secondo la celebrata, e talvolta ingombrante, vocazione polemica della città. Eppure, finite le avanguardie storiche, e con non poche connessioni con quella stagione, dagli anni Sessanta, e specialmente dopo il turning point simbolico dell’alluvione, di cui si celebra con mostre e esposizioni il cinquantenario, è stata tessuta una trama, fitta e complessa, di azioni, luoghi e iniziative.

Il lavoro pregevole, curato da Alessandra Acocella e Caterina Toschi, storiche dell’arte e animatrici dell’esperienza di Senzacornice, piattaforma del contemporaneo, dà spazio a numerose voci di studiosi, che tracciano altrettanti capitoli di una relazione complicata, ma spesso sorprendente, tra il luogo, deposito per eccellenza della memoria rinascimentale, e i fili del presente. Una cospicua documentazione fotografica rappresenta i punti centrali del discorso: l’innovativa esperienza di Art Tapes, di Maria Gloria Bicocchi, dove ebbe un ruolo importante Bill Viola, la Galleria Schema, aperta al concettuale e alla performance, Zona esperienza gestita direttamente dagli artisti.
Un contributo rilevante, quindi, alla ricerca sulla geografia dell’arte italiana del dopoguerra.

Arte a Firenze 1970-2015. Una città in prospettiva, di autori vari, a cura di Alessandra Acocella e Caterina Toschi, 446 pp., Quodlibet, Macerata 2016, € 26,00

di Luca Scarlini, edizione online, 9 dicembre 2016


Ricerca


GDA giugno 2017

Vernissage giugno 2017

Focus on Boetti maggio 2017

Vedere a ...
Vedere in Friuli Venezia Giulia 2017

Vedere in Sicilia 2017

Vedere a Venezia e in Veneto 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012