Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie


Quadri di Castelvecchio, il 21 dicembre il rientro dall'Ucraina

Due delle opere rubate nel Museo di Castelvecchio a Verona a novembre 2015 e attualmente esposte nel Museo Khanenko di Kiev. Foto dalla pagina Facebook del Khanenko Museum https://www.facebook.com/khanenkomuseum/

Verona. 21 dicembre. Ecco la data che potrebbe costituire il rientro in Italia dall'Ucraina delle 17 opere trafugate dal Museo di  Castelvecchio oltre un anno fa, il 19 novembre 2015.
Il sindaco della città scaligera ha reso nota ieri la notizia dopo una telefonata con l'ambasciatore ucraino a Roma Yevhen Perelygin.
«A seguito dell'esito referendario, spiega Paolo Bolis, portavoce del primo cittadino, Flavio Tosi si è attivato per riprendere i contatti in realtà mai interrotti con l'ambasciata e si è giunti all'ipotesi della data del 21 o comunque all'ottenimento della garanzia che il tutto si chiuderà entro Natale. Ci stiamo organizzando affinché sia il Sindaco a recarsi in aereo a Kiev, per poi ritornare in giornata con le 17 opere».

Da tempo la ragione del temporeggiamento veniva addebitata a un reciproco incrocio di agende tra gli impegni istituzionali del presidente Poroshenko (che aveva pubblicamente dichiarato di voler riportare di persona le opere in Italia) e l'ex premier italiano. Nelle ultime settimane però da Roma né il Mibact né l'ufficio stampa di Matteo Renzi avevano saputo darci alcuna informazione e rassicurazione in proposito.

In merito all'apertura di un fascicolo a carico del presidente ucraino per appropriazione indebita dei quadri, scaturita da una denuncia presentata dall'avvocato veronese Guariente Guarienti, Paolo Bolis minimizza. «Certo sarebbe stato alquanto imbarazzante, commenta, che il presidente Poroshenko fosse stato accolto da un avviso di garanzia al suo arrivo in Italia.  Dopotutto l'operazione che ha portato all'arresto dei responsabili e al ritrovamento della refurtiva è stata frutto del lavoro congiunto tra forze dell'ordine italiane e ucraine».

Rimarrà da approfondire se e quali ripercussioni avrà la vicenda dal punto di vista giudiziario.

Articoli correlati:
Quadri di Castelvecchio, aperto fascicolo d'indagine sul presidente ucraino Poroshenko per appropriazione indebita


Il ritorno dei quadri di Castelvecchio legato a un «incrocio di agende»


Le opere di Castelvecchio forse destinate a un collezionista ceceno
Recuperate in Ucraina le 17 tele rubate al Museo di Castelvecchio


Presi i ladri di Castelvecchio
Verona, spuntano i video della rapina al Museo di Castelvecchio
Il furto di Verona, Paola Marini: «Dietro c'è sicuramente una volontà di destabilizzazione»
Verona, sono 17 le opere rubate a Castelvecchio

Verona, razzia al Museo di Castelvecchio. La direttrice Paola Marini: «Un vero massacro per la storia dell'arte»

di Veronica Rodenigo , edizione online, 13 dicembre 2016


  • Visitatori fotografano le opere del Museo di Castelvecchio esposte nel Museo Khanenko di Kiev. Foto dalla pagina Facebook del Khanenko Museum https://www.facebook.com/khanenkomuseum/

Ricerca


GDA marzo 2017 Vernissage marzo 2017

Vedere a ...
Vedere a Bologna gennaio/febbraio 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012