Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre


Palermo, l'arte del silenzio nell'Oratorio

Omar Ronda, Aprile 1977, Kassel Remember, ferro, foto e acrilico, cm 150x70

Palermo. Costruito nel centro storico della città nel XVII secolo, totalmente restaurato, ex luogo di culto e di preghiera convertito in uno spazio culturale diretto da vent’anni da Ludovico Gippetto, l’antico Oratorio di Santo Stefano protomartire ospita dal 17 dicembre al 29 gennaio la collettiva «Gli artisti del silenzio».

Curato da Giorgio D’Orazio con la collaborazione di Lucrezia De Domizio Durini, il percorso presenta opere di una trentina di artisti di diversa generazione e provenienza geografica, i cui nomi spaziano da Marco Bagnoli a Joseph Beuys, Omar Ronda, Gino De Dominicis, Michelangelo Pistoletto, Ingeborg Lüscher, Emanuel Pimenta e molti altri ancora; dipinti, disegni, fotografie e installazioni alla cui base c’è l’interpretazione del gesto artistico come elemento teso alla riflessione sull’esistenza individuale e alla trasformazione collettiva della società.

«Se il rapporto tra arte e società è quanto mai urgente da tutelare e promuovere in un momento di sovente smarrimento culturale come è il nostro, un momento di valori culturali alternati, commistionabili e scivolosi, scrive il curatore nel testo che accompagna l’esposizione, il ruolo dell’artista, la responsabilità dell’artista, i messaggi dell’artista diventano fondamentali per rendere alla società degli strumenti utili di interpretazione del proprio tempo da parte del singolo e della collettività».
Ad affiancare l’inaugurazione della mostra, sabato 17 dicembre, sono le performance «Utopia» di Aldo Roda, «Time for start. Action third road. Remeber Joseph Beuys» di Emilio e Franco Morandi e «Verso la luce» di Marité Bortoletto a Palazzo Riso e la proiezione del film «Beuys frame» (premiato all’International Festival di New York nel 2014) a Palazzo delle Aquile.

di Jenny Dogliani , edizione online, 16 dicembre 2016


  • Joseph Beuys, 1973, Roma Contemporanea, gigantografia, 120x200 cm,  edizione 1 su 3 . Foto Buby Durini

Ricerca


GDA febbraio 2017

Vernissage febbraio 2017

Vernissage gennaio 2017

Vedere a ...
Vedere a Bologna gennaio/febbraio 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012