Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Gallerie


Addio Miart: de Bellis vola a Minneapolis

Vincenzo de Bellis. Foto Marco De Scalzi

Milano. Quella che si svolge dall’8 al 10 aprile è l’ultima edizione di Miart, la fiera d’arte contemporanea di Milano, diretta da Vincenzo de Bellis. Dopo quattro edizioni, il trentanovenne curatore lascia l’incarico: da Minneapolis è infatti arrivata la nomina a curatore per le arti visive del Walker Art Center.

Come per Andrea Bellini e Francesco Manacorda, già «timonieri» di Artissima a Torino e ora rispettivamente direttore del Centre d’art contemporain di Ginevra e direttore artistico della Tate di Liverpool, anche per la carriera di de Bellis si è dunque rivelata decisiva l’esperienza maturata alla testa di una manifestazione legata al mercato. Considerato il principale protagonista del rilancio della fiera milanese, ricoprirà il nuovo incarico a partire dalla prossima estate.


Articoli correlati:
Un curatore contro le vanity fair
Vincenzo de Bellis

di Franco Fanelli, edizione online, 24 marzo 2016


Ricerca


GDA dicembre 2017

Vernissage dicembre 2017

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2017

Vedere in Canton Ticino 2017

Vedere in Sardegna 2017

Vedere a Torino 2017

Focus on Figurativi 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012