Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie


L'arte sui giornali. La rassegna stampa del 12 gennaio 2017

Anche al Pantheon arriva il biglietto
Se ne parla da tempo, ma solo ieri il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini annuncia l’istituzione dell’ingresso a pagamento anche per il Pantheon di Roma: si tratta di un costo di 3 euro, destinati a interventi di manutenzione e recupero del monumento. [Il Messaggero]

La difficile fruizione dell’arte in Roma
Un servizio di Manlio Lilli documenta lo stato di abbandono di strutture importanti dell’arte capitolina, come la Galleria Borghese o Palazzo Venezia: sale chiuse, illuminazione scadente, opere accatastate, scarsità di personale... mentre i residenti denunciano il degrado della struttura dell’Eur con una petizione online. [Il Fatto Quotidiano]

Maria Balshaw verso la direzione della Tate
Non è ancora ufficiale, ma dopo l’approvazione dimostrata dal Primo ministro inglese la 46enne Maria Balshaw sembra ormai destinata ad assumere la direzione della Tate Gallery a Londra. Sarà la prima donna ad assumere questo incarico nella storia della Tate. [The Times 11-1]

Stonehenge, semaforo verde per il tunnel
Il Governo inglese ha confermato le sue intenzioni di realizzare il contestato progetto di un tunnel autostradale che passerà sotto il sito archeologico di Stonehenge, attorno al quale si discute da decenni. [The Daily Telegraph]

Non piace ai vicini l’open bar del V&A
I residenti di Kensington, a Londra, sono preoccupati per il forte rumore e l’eccessivo viavai di persone che potrebbe causare l’apertura del nuovo bar all’aria aperta del Museo Victoria&Albert, che dovrebbe aprire quest’anno. [The Daily Telegraph]

Seminario con i Masbedo a Venaria
Domani e sabato, a chiusura del progetto «Handle with care» di Masbedo, presso il centro di conservazione e restauro della Venaria Reale è in programma un seminario sulla relazione tra materialità dell’opera d’arte e processi identitari. Parteciperanno storici, filosofi dell’arte e restauratori di diverse generazioni. [La Stampa]

Torino, il Museo del Risorgimento vuol farsi (ri)conoscere
La «Repubblica» dedica una pagina alle novità previste al Museo del Risorgimento presso Palazzo Carignano a Torino, con il neodirettore Ferruccio Martinotti che promette grandi aperture alla città attraverso app, cinema e mostre. [La Repubblica]

In vendita Villa Boulez
A un anno dalla morte del compositore Pierre Boulez, che l’acquistò nel 1958, va in vendita la storica Villa Boulez a Baden Baden, in Germania, risalente al XIX secolo. Si parla di una cifra pari a 2,8 milioni di euro per una superficie abitabile di 550 metri quadrati, più 4mila di parco. [Frankfurter AZ]

Pierre Charpin creativo dell’anno
Una pagina di «Le Monde» presenta il designer Pierre Charpin, dichiarato seguace di Ettore Sottsass eletto creativo dell’anno 2017 dalla Maison & Objet, il cui successo è testimoniato da una serie di fruttuose vendite online sul sito britannico «TheWrongShop». [Le Monde]

di Francesco Martinello, edizione online, 12 gennaio 2017


Ricerca


GDA dicembre 2017

Vernissage dicembre 2017

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2017

Vedere in Canton Ticino 2017

Vedere in Sardegna 2017

Vedere a Torino 2017

Focus on Figurativi 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012