Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Archeologia


Presi a martellate a Palmira, curati dall'Iscr

I frammenti di un busto palmireno ora in restauro all'Iscr

Roma. Esposti nella mostra che si è chiusa l’11 dicembre al Colosseo, i due altorilievi provenienti da Palmira violentemente danneggiati dalle milizie dell’Isis sono nei laboratori Iscr del San Michele, come da accordi col Museo Nazionale di Damasco, che ne è il proprietario e dove torneranno restaurati.

Si tratta di due ritratti panneggiati di un uomo e di una donna, scolpiti nella pietra ma presi a martellate soprattutto nei volti. I busti funerari dei due aristocratici raffigurano un uomo con toga, ampio mantello e un rotolo in mano, una donna con il tipico costume palmireno, il velo sulla testa, i capelli fermati da una fascia ricamata e con gioielli, tre collane e una spilla per fissare il mantello sulla spalla.
Quando nel maggio 2015 l’Isis stava per entrare a Palmira, la Direzione generale delle antichità e dei musei di Damasco compì una rischiosa operazione di salvataggio dei tesori del locale museo archeologico (alcuni funzionari furono feriti). Quasi tutte le sculture vennero portate in salvo, tranne la statuaria e i sarcofagi di maggiori dimensioni e alcuni busti attaccati alle pareti.
Dieci mesi dopo, nel marzo 2016, l’esercito siriano appoggiato dai russi liberò città e sito ma i templi di Bel, di Baal Shamim e l’Arco Trionfale erano stati fatti saltare e quanto lasciato al museo danneggiato spesso gravemente. Ora, dopo l’attacco del 10 dicembre scorso, la città è caduta di nuovo nelle mani degli estremisti e, al momento, non si conosce quale sarà il suo destino.

Articoli correlati:
Palmira verrà distrutta nel 2017? Straordinaria e multiculturale: Palmira nel nuovo saggio di Paul Veyne e nelle ricostruzioni al Colosseo

di Federico Castelli Gattinara, da Il Giornale dell'Arte numero 371, gennaio 2017


  • I frammenti di un busto palmireno ora in restauro all'Iscr
  • Ritratto palmireno
  • Ritratto palmireno
  • Uno dei busti palmireni in restauro all'Iscr

Ricerca


GDA giugno 2017

Vernissage giugno 2017

Focus on Boetti maggio 2017

Vedere a ...
Vedere in Friuli Venezia Giulia 2017

Vedere in Sicilia 2017

Vedere a Venezia e in Veneto 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012