Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre


Venezia

Ecumenismo simbolista

Mistici e anarchici tra Orfeo e le sirene

Il primo manifesto del Salone Rosa Croce

Venezia. Sino al 7 gennaio alla Collezione Peggy Guggenheim è in corso a cura di Vivien Greene «Simbolismo mistico. Il Salon de la Rose+Croix a Parigi 1892-1897». Una quarantina di opere illustrano l’esordio del movimento alla Galleria Durand-Ruel di Parigi, per iniziativa di Joséphin Péladan, all’insegna dell’esoterismo cattolico in contrapposizione al predominante realismo e per riaffermare i valori della tradizione e la mistica della bellezza. I temi erano spesso mutuati dalla letteratura contemporanea, in particolare francese. Le esposizioni del gruppo si protrassero fino al 1897. Oltre ai francesi, vi aderirono artisti italiani, spagnoli, belgi, olandesi, finlandesi e svizzeri. Tra gli esponenti più noti, Antoine Bourdelle, Fernand Khnopff, George Rouault, Jan Toorop e Félix Vallotton: nomi che testimoniano dell’eterogeneità ideologica del movimento, all’interno del quale potevano confluire cattolici conservatori e artisti anticlericali o anarchici. In comune erano il culto per i primitivi italiani del XIV secolo, il mito della donna dall’aspetto androgino e la figura della sirena. A fondamento di tutto era non solo l’esoterismo rosacrociano, ma anche la mitologia legata a Orfeo, con influssi anche in campo musicale, dove il maggiore interprete è Erik Satie. I suoi brani, insieme ad altri di compositori a lui contemporanei, fanno da sottofondo alla mostra. È con il Simbolismo, infine, che si riaffaccia prepotentemente il culto della personalità e il mito dell’artista taumaturgo. Aspetti che esaltano un assertore dell’arte totale come Richard Wagner e lo stesso Péladan; quest’ultimo non un artista, ma promotore, in compenso, di grandi energie creative.

di Lidia Panzeri, da Il Giornale dell'Arte numero 380, novembre 2017


Ricerca


GDA novembre 2017

Vernissage novembre 2017

Sovracoperta GDA novembre 2017

Focus on Figurativi 2017

Vedere a ...
Vedere in Emilia Romagna 2017

Vedere in Canton Ticino 2017

Vedere in Sardegna 2017

Vedere a Torino 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012