Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Restauro


Milano, preoccupante degrado del Palazzo della Ragione

Piove all'interno e la facciata perde pezzi. In primavera i primi restauri

Palazzo della Ragione a Milano

Milano. Dovrebbero iniziare a breve i restauri del Palazzo della Ragione a Milano, necessari e urgenti a causa di cadute di calcinacci, infiltrazioni d’acqua e del degrado delle vele di copertura interna e dei muri perimetrali. Un milione di euro è già stato stanziato. Per completare l’operazione di recupero del monumento servono però otto milioni che Palazzo Marino, il Comune, chiede a sponsor e mecenati. Quello degli assessori alla Cultura e ai Lavori Pubblici di Milano, Filippo Del Corno e Carmen Rozza, è un vero appello: «Il Comune dispone di risorse limitate. Auspichiamo il contributo dei privati per restituire questo storico capolavoro alla sua originaria bellezza e per adeguarlo pienamente alle sue nuove funzioni».

Il progetto definitivo per il restauro conservativo del Palazzo della Ragione, concordato con la Soprintendenza alle belle arti e paesaggio, è diviso in tre parti. Il primo lotto, che partirà entro la primavera, riguarderà la struttura della Loggia dei Mercanti, eretta nel 1218, colonne e soffitto, le cui condizioni di degrado sono note da tempo. Con un secondo lotto, da finanziare, spesa prevista 3,5 milioni di euro, si restaureranno le altre facciate e si provvederà a nuovi impianti all’interno dell’edificio. Il terzo intervento, anche questo tutto da finanziare (occorrono circa 4,5 milioni) riguarderà il completo restauro intero e l’abbattimento delle barriere architettoniche.

di Tina Lepri, edizione online, 15 febbraio 2017


Ricerca


GDA aprile 2017

Vernissage aprile 2017

Vedere a ...
Vedere a Milano 2017

RA Arte Contemporanea 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012