Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste


100% di venduto per i Giacometti di Givenchy

Uno dei tre tavoli ottagonali di Diego Giacometti dalla collezione di Hubert de Givenchy battuti all'asta a Parigi. Foto © Christie's

Parigi. Sono stati tutti venduti, totalizzando 32,7 milioni di euro, i 21 lotti del catalogo «I Giacometti di Hubert de Givenchy» battuti nell’asta di Christie’s del 6 marzo dal banditore François de Ricqlès. E tutti i lotti hanno moltiplicato le stime, grazie soprattutto al forte flusso di offerte provenienti dall’estero.

Ai primi tre posti, tre tavoli ottagonali «aux caryatides et atlantes», il primo del 1980 e gli altri due del 1983, venduti a 4,16, 3,77 e 3,27 milioni di euro (contro stime rispettive di 600-800mila euro il primo e di 800mila-1,2 milioni di euro gli altri due). La cifra più alta, 4,16 milioni, è il nuovo prezzo record per Diego Giacometti. Una coppia di «alberi della vita», commissionati all’artista direttamente da Givenchy e datati verso il 1968, dalle stime di 300-500mila euro sono saliti fino a 2,7 milioni, mentre la grande tavola console «aux cerfs» del 1968 ca (primo oggetto che Givenchy richiese a Giacometti) ha raggiunto 2,65 milioni di euro (quotazioni: 400-600mila).

Articoli correlati:
I Giacometti di Givenchy

di Vittorio Bertello, edizione online, 8 marzo 2017


Ricerca


GDA luglio/agosto 2017

Vernissage luglio/agosto 2017

Vedere a ...
Vedere in Trentino Alto Adige 2017

Vedere in Friuli Venezia Giulia 2017

Vedere in Sicilia 2017

Vedere a Venezia e in Veneto 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012