Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Libri


Sgarbi tra i tesori barocchi nascosti

La copertina del volume

Vittorio Sgarbi prosegue, con il quarto volume, la sua storia dei tesori d’Italia. Il viaggio del critico nel Barocco italiano parte da Roma, attraversa Napoli e la Calabria, risale verso Lombardia, Liguria, Emilia e Marche, per terminare a Venezia. La passione «viscerale e ostinata per la bellezza» e per la storia dell’arte conducono Sgarbi in quei luoghi simbolo del tesoro italiano scrigni di opere di artisti immensi. Parte di quel tesoro è conservato «nei luoghi più impensabili», dove è ancora possibile scoprire quadri remoti e artisti «silenziosi e sconosciuti»; opere e artisti velati, celati in collezioni private, in piccoli musei destinati ad aperture sporadiche, in pinacoteche estranee agli ordinari percorsi turistici.

Il viaggio per l’Italia è integrato da una visione diacronica e incomincia con un’assenza: Caravaggio è appena scomparso, lasciando Roma e i suoi seguaci avvolti nella sua ombra, segnati da quella realtà che il pittore ha imposto, provocando uno sconvolgimento epocale.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

di Carlotta Venegoni, edizione online, 14 marzo 2017


Ricerca


GDA marzo 2017 Vernissage marzo 2017

Vedere a ...
Vedere a Bologna gennaio/febbraio 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012