Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Musei


Al MaXXI l'arte dell'appropriazionismo tra America ed Europa

La locandina del convegno

Roma. Non c’è bisogno di scomodare Walter Benjamin per capire la centralità, almeno a partire dalla metà del secolo scorso, di un tema come la problematicità dell’opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica. Ma questa volta non si ragiona sulla «perdita dell’aura», come la definiva Benjamin, ma su quelle opere, tante, che la riacquistano utilizzando riproduzioni di lavori preesistenti. Picasso diceva: «un bravo artista copia, un grande artista ruba». Si tratta di una pratica molto diffusa nell’arte contemporanea, ma certo non nuova. Comunque un tema piuttosto spinoso, questo dell’appropriazionismo, soprattutto dal punto di vista giuridico. Ne discuteranno oggi alla tavola rotonda «When the Copy becomes Original» che si terrà all’Auditorium del MaXXI alle ore 17.00, moderata da Alessandra Donati dell’Università Bicocca di Milano, esperti nazionali e internazionali, tra cui David Nimmer dell’Ucla di Los Angels, massima autorità sul copyright negli Stati Uniti, Michele Dantini dell’Università di Perugia, Bartolomeo Pietromarchi direttore di MaXXI Arte, Massimo Sterpi dello Studio legale Jacobacci & Associati e l’artista Alberto Garutti.
Ingresso libero fino a esaurimento posti, incontro in italiano e in inglese.

di Federico Castelli Gattinara, edizione online, 6 aprile 2017


Ricerca


GDA settembre 2017

Vernissage settembre 2017

Vedere a ...
Vedere a Firenze e in Toscana 2017

Vedere in Puglia e Basilicata 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012