Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Archeologia


Furto in una mostra a Pompei, rubata una borchia in bronzo del VI secolo a.C.

Carlo Rescigno mostra la ricostruzione degli elementi decorativi della Torre di Satriano

Pompei (Napoli). Una borchia in bronzo risalente a un periodo compreso tra la seconda metà del VI secolo a. C.  e l’inizio del V a.C.,  applicata su una riproduzione della porta di Torre di Satriano esposta nella mostra «Pompei e i Greci», è stata rubata la notte scorsa dallo spazio in cui è allestita la rassegna.  Il reperto, dal diametro di 7,3 cm, era stato prestato, assieme ad altri tre simili, dal Museo della Basilicata «Dinu Adamesteanu» di Potenza.  Il pezzo trafugato è assicurato per un valore di  trecento euro. «La  borchia, spiega Massimo Osanna, direttore generale della Soprintendenza archeologica speciale di Pompei, era, come le altre tre, avvitata sul pannello espositivo e coperta da lastra trasparente di protezione pertanto la rimozione del pezzo deve aver richiesto un tempo necessario a evitare i controlli».
L’area espositiva, che si trova nella Palestra Grande di Pompei, è presidiata, di giorno, da personale Ales e di notte sottoposto a videosorveglianza, oltre a essere dotata di sistema di allarme. «Lascia increduli e addolorati un gesto del genere che attacca e ferisce il patrimonio culturale», sottolinea dal canto suo Marta Ragozzino, direttrice del Polo museale regionale della Basilicata, del quale fa parte il museo Archeologico Nazionale «Dinu Adamesteanu» «anche perché quel pezzo proviene da un sito nel quale avevo condotto personalmente lo scavo», dichiara Osanna.
Le indagini sul furto sono seguite dai carabinieri del reparto investigazione scientifiche dell'Arma.
Dal canto suo la direzione del Parco archeologico sta avviando tutte le indagini anche interne per risalire alle cause di tale sparizione. La mostra è attualmente chiusa al pubblico per consentire le indagini e le analisi della scientifica.

di Carlo Avvisati, edizione online, 18 maggio 2017


  • Le borchie usate per la ricostruzione della porta di Torre Satriano
  • La ricostruzione  del portone con le borchie

Ricerca


GDA luglio/agosto 2017

Vernissage luglio/agosto 2017

Vedere a ...
Vedere in Trentino Alto Adige 2017

Vedere in Friuli Venezia Giulia 2017

Vedere in Sicilia 2017

Vedere a Venezia e in Veneto 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012