Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre


Conversazioni nella Galleria Nazionale

Rachel Whiteread, «Untitled (Resin Corridor)», 1995.  © Rachel Whiteread. Courtesy © ”La Caixa” Collection. Contemporary Art

Roma. «Conversation Piece», dal 19 maggio al 17 settembre al Salone centrale della Galleria Nazionale, raccoglie 14 opere di 13 artisti della collezione d’arte contemporanea della Fundació la Caixa di Barcellona, a cura di Nimfa Bisbe, che della collezione è la direttrice. Il titolo deriva dall’omonima opera del 1995 in resina e sabbia di Juan Muñoz, che mostra un’animata ma inquietante conversazione tra tre figure con sacchi gonfi al posto delle gambe. La forza del dialogo è il filo rosso della mostra, che confronta opere e artisti anche piuttosto lontani tra loro per età, tecniche utilizzate e orientamento. Del resto la collezione de la Caixa, creata nel 1985 come progetto aperto sul contemporaneo e che oggi conta un migliaio di opere, offre una panoramica attendibile della produzione internazionale a partire dagli anni Ottanta, con alcune inclusioni contestualizzanti dai due decenni precedenti.

La scelta è stata di presentare un pezzo per artista, con l’unica eccezione di due acrilici a delicatissime bande orizzontali di Agnes Martin del 1997. C’è il Minimalismo, con un monocromo nero del 1989 che sfiora i quattro metri di Richard Serra e una scultura di Donald Judd, due opposti non solo temporali che sono il «Grande bianco senza materia» di Antoni Tàpies del 1965 e il «First Easy Piece» di Julião Sarmento del 2013, dove l’artista portoghese riproduce la ballerina quattordicenne di Degas in 3D, e ancora le casette in legno colorato di «For the birds» di Thomas Schütte, uno degli armadi riempiti di cemento di Doris Salcedo, i lavori di Joan Hernández Pijuan, Rachel Whiteread, Fernanda Fragateiro, Jana Sterbak e l’ironico video con l’attore Michael Winslow dello spagnolo Ignacio Uriarte.

di Federico Castelli Gattinara, edizione online, 19 maggio 2017


  • Juan Muñoz, «Conversation piece» (Hirschhorn), 1995 © Judd Foundation. Licensed by VAGA, NY/VEGAP, Barcelona, 2017 © Photo Gasull. courtesy © ”La Caixa” Collection. Contemporary Art
  • Jana Sterbak, «Psi a Slecna (Defence)», 1995. © Jana Sterbak. courtesy © ”La Caixa” Collection. Contemporary Art
  • Doris Salcedo, «Sin título». Courtesy © ”La Caixa” Collection. Contemporary Art

Ricerca


GDA settembre 2017

Vernissage settembre 2017

Vedere a ...
Vedere a Firenze e in Toscana 2017

Vedere in Puglia e Basilicata 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012