Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Fotografia


Dana Lixenberg vince il Deutsche Börse Photography Foundation Prize 2017

La fotografa Dana Lixenberg

Londra. Ha vinto la fotografia pura, quella classica che si affida al bianco e nero, al grande formato, al racconto. Finalista insieme a Sophie Calle, Awoiska van der Molen e Taiyo Onorato & Nico Krebs, è l’olandese Dana Lixenberg che si aggiudica l’edizione 2017 del Deutsche Börse Photography Foundation Prize per il libro Imperial Courts, pubblicato da Roma nel 2015.
Durante la cerimonia alla Photographers’ Gallery, la direttrice Brett Rogers, membro non votante della giuria composta da Susan Bright, Peter Hugo, Karolina Lewandowska e Anne-Marie Beckmann, ha sottolineato che il lavoro afferma «il potere della fotografia di affrontare temi importanti attraverso l’immagine pura».

La storia comincia nel 1992 quando la Lixenberg arriva a Los Angeles per seguire la rivolta esplosa dopo l’assoluzione dei poliziotti che avevano picchiato il tassista nero Rodney King. Per due decenni continuerà a tornare a Imperial Courts, complesso popolare destinato agli afro americani, nel quartiere di Watts. Si addentra nella comunità a fotografare la gente e i luoghi con sguardo intenso, mentre nella sobrietà delle composizioni inquadra un’umanità vulnerabile e disarmante.
Le opere dei finalisti sono esposte alla galleria londinese fino all’11 giugno e dal 29 al MMK di Francoforte, fino al 17 settembre.

di Chiara Coronelli, edizione online, 19 maggio 2017


  • Uno scatto della serie «Imperial Courts» di Dana Lixenberg

Ricerca


GDA giugno 2017

Vernissage giugno 2017

Focus on Boetti maggio 2017

Vedere a ...
Vedere in Friuli Venezia Giulia 2017

Vedere in Sicilia 2017

Vedere a Venezia e in Veneto 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012