Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie


L'arte sui giornali. La rassegna stampa del 19 giugno 2017

Veneziani in fila per votare contro le grandi navi
Si è concluso con circa 18mila presenze ai seggi il referendum autogestito a Venezia contro il passaggio in Laguna delle grandi navi. Scontato l’esito a favore del no così come le reazioni, con il comitato promotore che chiede alla giunta di tener conto della volontà degli abitanti e il sindaco Brugnaro che parla di operazione politica e menzognera. [la Repubblica; Corriere della Sera]

Messina, apre il Mume
Aperto ufficialmente al pubblico da ieri il MuMe-Museo interdisciplinare regionale di Messina, che ospita 750 opere dall'XI secolo ai primi anni del Novecento, fra le quali anche capolavori di Caravaggio, Antonello da Messina e Alibrandi, la maggior parte delle quali recuperate dalle macerie di chiese e piazze dopo il terremoto del 1908. [La Stampa]


Quando Caravaggio sfornava liuti in serie

Secondo Giovanni Baglione era la tela più bella mai realizzata da Caravaggio, ma ora che continuano a spuntare nuove versioni del «Suonatore di liuto» del Merisi (l’ultima a Cremona), ci si chiede quale corrisponda di più agli intenti dell’autore e a quale si riferisse nel 1642 il Baglione. [Il Messaggero]

L’exploit turistico dei piccoli borghi
Complice anche il timore degli attentati, l’Istat registra una continua crescita negli ultimi 3 anni delle visite ai piccoli borghi, dei quali il nostro Paese è particolarmente ricco. E nei piccoli centri i turisti non trovano solo tranquillità e paesaggio: in quasi il 60% di essi infatti è possibile visitare almeno un museo. [la Repubblica]

Scatti italiani all’Avana
Silvia d’Onghia ha intervistato il fotografo romano Alessandro Dobici, il primo artista italiano a esporre a Cuba: 131 scatti divisi in tre sezioni presso l’Istituto cubano de Amistad con los Pueblos all’Avana. [il Fatto Quotidiano]

Piemonte, il turismo è il nuovo oro
Uno studio di Bankitalia sui flussi turistici dal 2000 al 2015 segnala per la Regione Piemonte una crescita a doppia cifra percentuale (quasi 70%), con la Reggia di Venaria e il Museo Egizio di Torino a fare da traino. [la Repubblica]


Forse trovato un altro falso di Greenhalg

Una scultura venduta nel 2012 come opera del XVIII secolo, e ora di nuovo all’asta, potrebbe essere uno dei falsi realizzati da Shaun Greenhalgh, che per anni è riuscito a ingannare gli esperti dei maggiori musei del mondo. D’altronde il falsario, in carcere dal 2007, ha scritto nella sua autobiografia che alcune sue opere sono ancora in circolazione, e vi rimarranno per anni. [The Daily Telegraph]

Aix-en-Provence proiettata nel futuro
Il nuovo campus informatico che sta sorgendo ad Aix-en-Provence, dal design futurista firmato Corinne Vezonni, è solo il primo tassello di un intero «ecoquartiere» che dovrebbe sorgere attorno al 2020 alle porte della città. I laboratori e gli uffici apriranno il prossimo ottobre. [Le Monde]

di Francesco Martinello, edizione online, 19 giugno 2017


Ricerca


GDA ottobre 2017

Vernissage ottobre 2017

Vedere a ...
Vedere in Emilia Romagna 2017

Vedere a Firenze e in Toscana 2017

Vedere in Puglia e Basilicata 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012