Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Restauro


Un anno di cure all'Iscr per il Guercino rubato a Modena

L'opera del Guercino rimarrà all'Iscr per circa un anno

Roma. Come riferisce oggi un articolo del quotidiano «Gazzetta di Modena», ieri a Roma per la prima volta i funzionari della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara e della Curia arcivescovile di Modena-Nonantola, hanno «visitato» il dipinto di Guercino raffigurante la «Madonna con il Bambino e i santi Giovanni Evangelista e Gregorio Taumaturgo», trafugato nell'agosto 2014 dalla chiesa di San Vincenzo a Modena e ritrovato alcuni mesi fa in Marocco.
L’opera è giunta presso l’Istituto Superiore per la conservazione ed il restauro di Roma, diretto da Gisella Capponi,  per i necessari restauri, che avverranno sotto l’alta sorveglianza della funzionaria della Soprintendenza di Bologna e Modena Maria Grazia Gattari. Quest’ultima spiega che «Il dipinto di Guercino rientrato dal Marocco è purtroppo in uno stato conservativo davvero pessimo, essendo perduto il 30% del colore. Servirà un anno per curarlo a dovere e rivederlo nella chiesa di San Vincenzo. Per fortuna i restauratori di Roma sono molto capaci e noi saremo molto attenti. Alla fine ci sarà una armonia visiva e non si vedranno le lacune dettate dalla caduta del colore. Un altro problema è che i ladri a Modena, nel tagliare la tela per avvolgerla malamente in un tappeto, hanno distrutto il telaio e numerosi frammenti di colore si sono perduti anche così. Non tutto il male viene per nuocere: in questi mesi gli esperti potranno discutere delle tecniche e dei materiali utilizzati dal grande pittore».

Articoli correlati:
Torna in Italia il Guercino trafugato nel 2014 e ritrovato in Marocco


È in pessime condizioni il Guercino ritrovato in Marocco
Ritrovato in Marocco il Guercino rubato a Modena nel 2014
Guercino senza allarme

di Stefano Luppi, edizione online, 27 luglio 2017


  • Le condizioni conservative del dipinto sono pessime

Ricerca


GDA ottobre 2017

Vernissage ottobre 2017

Vedere a ...
Vedere in Emilia Romagna 2017

Vedere a Firenze e in Toscana 2017

Vedere in Puglia e Basilicata 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012