Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Restauro


Gli allievi della Scuola di Alta Formazione dell'Iscr restaurano le chiese rupestri di Matera

Una delle giovani restauratrici della Saf di Matera al lavoro su un affresco. Foto © Iscr

Matera. I futuri restauratori salvano le chiese rupestri di Matera, da tempo in pericolo a causa dell’umidità e del degrado ambientale. I lavori nelle grotte scolpite e affrescate tra il XII e il XIII secolo sono già iniziati e continueranno con restauratrici e restauratori allievi della Saf-Scuola di Alta Formazione di Matera, aperta nel 2015 dall’Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro (Iscr).

La prima fase del Cantiere didattico che opera nel Convicinio di Sant’Antonio, un complesso di cinque chiese rupestri ricche di volte, absidi e affreschi nel rione Casalnuovo di Matera, è stata inaugurata il 10 luglio e si è appena conclusa, informa l’agenzia si stampa Dire. Ha coinvolto 13 aspiranti restauratori, dieci dei quali provenienti dal secondo anno del corso che a Matera affronta lo studio degli affreschi e dei dipinti murali. Insieme ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

di Tina Lepri, edizione online, 2 agosto 2017




Ricerca


GDA luglio/agosto 2017

Vernissage luglio/agosto 2017

Vedere a ...
Vedere in Trentino Alto Adige 2017

Vedere in Friuli Venezia Giulia 2017

Vedere in Sicilia 2017

Vedere a Venezia e in Veneto 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012