Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie


L'arte sui giornali. La rassegna stampa del 24 e 25 settembre 2017

Monta la rabbia ad Amatrice
Oltre alla polemica sui fondi degli sms dirottati altrove, ad Amatrice (Rieti) protestano i proprietari degli edifici antichi danneggiati dal terremoto del 2016: tra tutti gli immobili da demolire in centro, la Soprintendenza ha scelto di tutelare proprio quello della vicesindaca. [la Repubblica; Il Giornale; La Stampa]

Bonus cultura, potrebbe essere l’ultima volta
Resta basso l’appeal del buono di 500 euro destinato ai diciottenni, nonostante l’ingresso delle spese per la musica nell’iniziativa, solo il 61% l’ha richiesto, in gran parte per spenderlo in libri o biglietti del cinema. Così sembra probabile che non sarà rinnovata l’erogazione per il terzo anno. [la Repubblica]

Parigi, un atelier per gli artisti in esilio
Appena inaugurato in ex centro di formazione a Nordest di Parigi l’«Atelier degli artisti in esilio», gestito da Ariel Cypel e Judith Depaule. Cento metri quadrati a disposizione degli artisti rifugiati in Francia per continuare a creare. [Corriere della Sera]

Riappare dopo 400 anni un quadro di Rubens
Ritrovata in un edificio storico di Glasgow un’opera perduta di Peter Paul Rubens: si tratta del «Ritratto di George Villiers», duca di Buckingham, tela menzionata dallo stesso Rubens. [The Daily Telegraph; The Sunday Times 24-9]

La ristrutturazione dell’Olympia all’architetto delle Olimpiadi
Dopo aver realizzato l’apprezzato «Calderone» per le Olimpiadi del 2012 il 47enne designer Thomas Heatherwick torna a occuparsi di Londra con un progetto da un milione di sterline per rinnovare l’«Olympia», il padiglione vittoriano a Londra ovest che da 130 anni ospita concerti, fiere ed eventi sportivi. [The Sunday Times 24-9]

Fabergè fa il record da «Antiquities roadshow»
Con la valutazione di un milione di sterline un’opera di Fabergé, un gioiello a forma di fiore, diventa il più caro pezzo mai trovato grazie alla trasmissione della Bbc «Antiquities roadshow». [The Sunday Times 24-9]

La Morgan Library presta una pergamena medievale
Torna in Spagna per una mostra all’Università di Vigo il prezioso «Pergamino Vindel», lo spartito del trovadore Martin Códax risalente al XIII secolo, dal 1977 conservato presso la Morgan Library di New York. [El País 24-9]

L’eolico non disturba solo il paesaggio
Tre nuove sentenze in Spagna dichiarano illegale costruire parchi eolici in zone dove vive l’urogallo, specie a elevato rischio di estinzione. [El País 24-9]


Rassegna stampa del 24 settembre 2017



Gentiloni sospende il decreto Franceschini
Il Governo ha deciso ieri di rimandare l’approvazione del decreto a favore delle produzioni audiovisive italiane proposto dal ministro dei Beni culturali Dario Franceschini, che nei giorni scorsi era stato oggetto di veementi proteste da parte delle emittenti televisivi. [il Fatto Quotidiano]

Il Governo spagnolo promette meno Iva per gli audiovisivi
In occasione della 65sima edizione del Festival del Cinema di San Sebastián il Governo spagnolo annuncia per il 2018 un importante intervento a favore del settore: la riduzione dell’Iva dal 21 al 10% per i prodotti audiovisivi a partire già dalla primavera del 2018.  [El País 23-9]

Lecco ritrova il capolavoro degli Annoni
È tornata ieri nella chiesa di Annone, dopo 18 anni passati al Museo Diocesano di Milano, «L’ancona della passione», pala del XVI secolo realizzata dai maestri fiamminghi della scuola di Anversa su commissione della famiglia dei nobili Annoni. [Corriere della Sera]

A Capalbio arriva la Nave della tolleranza
Ultima tappa del viaggio iniziato nel 2005 in Egitto per la «Nave della tolleranza» di Ilya ed Emilia Kabakov: l’installazione, realizzata in parte con i disegni dei bambini toscani, approda oggi al giardino dei Tarocchi. [Il Messaggero]

Il National Trust preferisce la città alla campagna
Tim Parker, alla guida del National Trust britannico, annuncia che in futuro aumenterà l’attenzione per la salvaguardia degli edifici del patrimonio industriale urbano, a discapito di quelli rurali. [The Times 23-9]

I monumenti religiosi non si devono photoshoppare
La Chiesa ortodossa greca invita a boicottare i prodotti Lidl e Nestlé dopo che un’immagine della chiesa di Santorini è stata usata per fini commerciali eliminando dalla foto, per non offendere i consumatori, la croce in cima alla cupola. [The Times 23-9]

L’isola degli artisti
Un servizio di due pagine presenta ai lettori l’isola francese di Bendor, una pietra di 600metri per 150 trasformata a partire dalla metà del secolo scorso dal mecenate Paul Ricard in una microcolonia per artisti, dove si possono ammirare sculture all’aperto e altre opere nei tre edifici presenti. [Libération 23-9]

Come i Medici a Firenze
Il matrimonio tra Juan Roig e Hortensia Herrero, proprietari della catena di supermercati «Mercadona», dal valore stimato di 8 miliardi di euro, ha creato a Valencia una famiglia di finanziatori di iniziative artistiche, sportive ed educative. Nel 2015, ad esempio, sono stati 50 i milioni di euro donati da Roig a varie fondazioni spagnole.  [El País 23-9]

Città aperte in un’epoca di terrorismo
In occasione dell'Hay Festival di Segovia architetti, professionisti e progettisti urbani riflettono su come tener conto della sicurezza di una città senza che ciò comporti eccessive distorsioni ai loro progetti. [El País 23-9]

«La pittura è inutilità essenziale»
Questo il succo del discorso tenuto all’Università di Salamanca dall’artista di Mallorca Francisco Calvo in occasione della cerimonia durante la quale gli è stata conferita la laurea honoris causa. [El País 23-9]

di Francesco Martinello , edizione online, 25 settembre 2017


Ricerca


GDA dicembre 2017

Vernissage dicembre 2017

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2017

Vedere in Canton Ticino 2017

Vedere in Sardegna 2017

Vedere a Torino 2017

Focus on Figurativi 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012