Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie


Giorno per giorno nell'arte | 6 gennaio 2018

Cronache dell'Italia e del mondo dalla redazione e dai giornali

Dario Franceschini

Musei statali italiani, da 38 a 50 milioni di visitatori in quattro anni.
Il Mibact ha pubblicato oggi i dati delle visite e degli incassi ai musei nel 2017, mettendo a confronto gli ultimi quattro anni. Nel 2013 con 38,424 milioni di visitatori i musei avevano incassato 126,427 milioni di euro. Nel 2017 i visitatori sono stati 50,103 milioni  e hanno generato un incasso di 193,631 milioni di euro. Per il ministro Dario Franceschini si tratta di un risultato straordinario, in contro tendenza rispetto ad altri paesi europei. La crescita non è dovuta solo ai turisti, ma anche di cittadini italiani, alle famiglie che sono andate a visitare i musei della loro città. I quasi 70 milioni di euro di incasso in più sono risorse che restano ai musei per rinnovare l’attività didattica, scientifica, restaurare e rinnovare le collezioni, ha dichiarato il ministro.

Attacco al Mibact. Il codice etico, che impedisce ai funzionari in servizio di denunciare la situazione di caos e paralisi, e la scissione tra valorizzazione e tutela sono i principali punti della denuncia degli 80 accademici che il 3 gennaio hanno diffuso una lettera contro il ministro della Cultura Dario Franceschini. [La Stampa]

Addio a Carlo Pedretti, una vita dedicata a Leonardo da Vinci. Oggi avrebbe compiuto 90 anni. E' stato uno dei massimi esperti al mondo su Leonardo, attraverso lo studio diretto degli originali ha contribuito a riordinare cronologicamente le carte. E' stato autore di oltre sessanta libri, tra cui i cataloghi dei disegni di Leonardo a Windsor, a Firenze, a Torino e nelle collezioni americane, e le edizioni in facsimile, tra cui il codice Hammer, il libro di pittura e il codice Arundel. E' stato professore emerito di storia dell'arte italiana all'università della California a Los Angeles, dove era anche titolare della cattedra degli studi su Leonardo. Faceva parte del comitato per la celebrazione dei 500 anni dalla morte del genio di Vinci, in programma nel 2019.

Il Governo inglese blocca un dipinto di Guardi. Le istituzioni britanniche hanno posto il veto all’espatrio per la tela «Il ponte di Rialto con il palazzo dei Camerlenghi», una delle più importanti vedute veneziane di Francesco Guardi. Il quadro è stato acquistato all’asta da Christie’s a Londra lo scorso 6 luglio per 30 milioni di euro da un compratore anonimo. [The Guardian]

Misterioso ritrovamento a Venezia. Seminascosto tra le passerelle di riva Schiavoni, poco distante da piazza San Marco, è stato rinvenuto ieri pomeriggio a Venezia un blocco di marmo da mezzo quintale raffigurante il volto di una donna. I militari del Nucleo per la tutela del patrimonio culturale stanno cercando se corrisponda a qualche opera rubata. [Il Fatto quotidiano]

La battaglia di un collezionista per vendere cimeli storici. Un collezionista di antichi documenti si è visto sequestrare l’intera collezione dopo aver venduto alcuni pezzi su e-bay, perché secondo la Prefettura di Pesaro ha violato la legge sul commercio dei beni culturali. Il tribunale del Riesame gli dà ragione ma i magistrati bloccano di nuovo tutto, in attesa che si pronunci la Soprintendenza archivistica di Ancona. [La Stampa]

Scientology vuole un castello del XII secolo. Un maniero medioevale di Casalborgone è stato acquistato da una setta americana legata a Scientology che ha in progetto una ristrutturazione radicale per farne un resort di lusso. Ma la soprintendenza non ne sa nulla, e reclama il suo parere vincolante. [La Repubblica]

Illustratori per Borsalino. L’illustratore Alessandro Guasco ha lanciato un’iniziativa a favore della storia azienda di cappelli Borsalino, dichiarata fallita dopo 160 di prestigiosa attività. Dopo aver realizzato un disegno a tema, ha invitato i colleghi del festival per illustratori «Inchiostro» a fare altrettanto, dando vita a una galleria di disegni a matita, inchiostro o digitali. [La Stampa]

Goslar premia Tillmans
Il 49enne Wolfgang Tillmans, foto-artista attivo tra Londra e Berlino, riceverà quest’anno l’anello del Re della città di Goslar, un titolo onorifico che celebra chi ha saputo distinguersi nell’arte moderna e non prevede premi in denaro. [Frankfurter AZ]

La ricca scena culturale berlinese
La città di Berlino annuncia una crescita di 100 milioni di euro nel bilancio culturale del biennio 2017-2018. [Frankfurter AZ 5-1]

di Francesco Martinello, edizione online, 6 gennaio 2018


Ricerca


GDA aprile 2018

Vernissage aprile 2018

Vademecum SANPAOLO

Focus on Design 2018

Vedere a ...
Vedere a Milano 2018


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012