Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

I Nadar davanti e dietro l’obiettivo

Alla Bibliothèque Nationale de France una mostra dedicata alle due generazioni di fotografi

Adrien Tournachon «Autoportrait au chapeau de paille». Foto: BnF, département des Estampes et de la photographie

Alla Bibliothèque Nationale de France dal 16 ottobre al 3 febbraio si tiene «I Nadar, un secolo di fotografia», grande mostra dedicata alle due generazioni di fotografi della famiglia Nadar: Felix Nadar (1820-1910), di cui sono esposti i ritratti celebri di Baudelaire (1862), Dumas (1855) e Sarah Bernhardt (1864), il fratello Adrien Tournachon (1825-1903) e il figlio Paul Nadar (1856-1939).

In 300 scatti la Bnf racconta le loro collaborazioni e le loro rivalità. L’istituzione parigina ha aperto i suoi ricchi archivi e ottenuto prestiti prestigiosi dal Metropolitan New York e dal Getty Museum di Los Angeles. Curiosa la prima sezione, «I Nadar visti dai Nadar», con una carrellata di autoritratti in cui i fotografi posano, si travestono, si mettono in scena, come nell’autoritratto di Tournachon col cappello di paglia (1854).

Luana De Micco, da Il Giornale dell'Arte numero 390, ottobre 2018


Ricerca


GDA novembre 2018

Vernissage novembre 2018

Focus on De Chirico 2018

Vedere a ...
Vedere in Canton Ticino 2018

Vedere in Sardegna 2018

Vedere a Torino 2018

Vedere in Emilia Romagna 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012